Luna e la camera blu

Ultima modifica 21 Agosto 2017

DSCN9332

Luna è una bambina molto timida e introversa, amante della tranquillità. E’ dolce, profonda e non si annoia mai, neppure quando trascorre i pomeriggi a casa, in solitudine. Come spesso accade in questi casi, ad alcuni adulti Luna sembra troppo calma.

DSCN9333
Per fortuna c’è la nonna. Luna adora stare con lei e la nonna, dal canto suo, è capace di comprendere l’animo della bambina; sa che non c’è veramente da preoccuparsi e l’accoglie così com’è.

A casa della nonna, infatti, Luna chiacchiera, ride, canta, si confida.

DSCN9334
Quella casa è la sua isola, lo spazio di cui ha bisogno per essere se stessa. In particolare, c’è una stanza speciale, la camera blu, dove la nonna si ritira per riposarsi. Quando la nonna si addormenta, Luna prende la sua matita rossa e inizia a disegnare

DSCN9335
Quel tratto rosso diventa il filo conduttore dei sogni: Luna, infatti, diventa capace di attraversare la tappezzeria e di viaggiare in un mondo incantato. Dai suoi scarabocchi nascono meravigliose avventure, si dipana un fantastico mondo immaginario, molto più “movimentato” della quotidianità. C’è persino un simpatico cagnolino rosso, compagno di giochi.

E’ un sogno? Una magia? Nessuno lo sa, ma non ha importanza. Il mondo interiore di Luna è al sicuro. La sua fantasia è anche la chiave per imparare, pian piano, ad aprirsi al mondo esterno. Dove le nuvole, a volte, assumono forme buffe: come quella di un cagnolino su una barca…

DSCN9336

DSCN9337
Luna e la camera blu
, una delle ultime novità Babalibri, è un libro incantevole, poetico. Impossibile non affezionarsi a Luna , viene proprio voglia di lasciarsi andare ai sogni, insieme a lei!

L’Autrice, Magdalena Guirao Jullien, è scrittrice e pedagogista; l’illustratrice, Christine Davenier , ha dedicato il lavoro “alla camera blu di mia nonna, in Touraine“. Il racconto è delicato e coinvolgente; immagini sono piene di grazia e affascinanti,  soprattutto quando la tappezzeria blu della nonna viene arricchita con schizzi, figure e movimenti all’insegna del rosso. Una bicromia di effetto che restituisce con semplicità ed eleganza il temperamento di Luna.

Magdalena Guirao Jullien, Christine Davenier
Luna e la camera blu
trad. di Federica Rocca
Babalibri 2015
Dai 5 anni
Simona Calissano

Rispondi