Mangimi per cani: perché è importante scegliere cibo di qualità

Ultima modifica 23 Gennaio 2020

L’alimentazione non è un aspetto fondamentale solo per gli esseri umani, ma anche per i cani. Ecco perchè i mangimi per cani hanno una grande importanza.

Un cucciolo che viene cresciuto seguendo una dieta sana, infatti, può vivere più a lungo e soprattutto farlo con una qualità di vita superiore.
Purtroppo, al di là dell’amore che possiamo provare per i nostri cani, spesso siamo portati a comprare del cibo scadente per una ragione prettamente economica: questa scorretta abitudine nasce dal fatto che, erroneamente, pensiamo che un quattro zampe sia in grado di digerire tutto e senza problemi.
È per questo che i cani poi mettono su peso, perdono la lucidità del proprio pelo e divengono vittime di intossicazioni.
Il nostro compito, quindi, è cambiare prospettiva e cominciare a creare un menu sano che sia orientato alle esigenze del nostro animale domestico.

mangimi per cani

Come scegliere il cibo giusto per il cane?

Esistono due modi per assicurare una dieta sana al nostro cane.
Optare per la cucina fai da te oppure rivolgersi ai cibi confezionati prodotti da marchi affidabili e certificati.
Nel primo caso potremmo pensare ad un’alimentazione a base di pesce e carne (opportunamente cotti), con l’aggiunta delle verdure: una delle opzioni più di moda, in tal senso, è la dieta BARF.
Ma cucinare noi stessi i cibi è un compito che richiede un dispendio di tempo non indifferente.
Fortunatamente, su Internet è possibile trovare un vastissimo assortimento di cibo di qualità, anche a prezzi convenienti.
Infatti, su siti come ad esempio robinsonpetshop.it c’è una sezione dedicata alle offerte sui mangimi per cani di tutte le taglie.
Inoltre, anche le proteine delle uova sono utili, a patto che siano usate non troppo spesso; lo stesso dicasi per il latte e per i latticini, ricchi di calcio ma non semplici da digerire per un cane.
Optando per cibi biologici, comunque, avrete la certezza di rispettare sia il cane, sia l’ambiente: dunque, attenzione sempre alle etichette.

Cani e alimentazione: altri consigli utili

Non basta nutrire un cane: bisogna anche farlo muovere, per permettergli di smaltire le calorie in eccesso per evitare il problema del sovrappeso, uno dei malesseri potenzialmente peggiori per un cucciolo.
Poi è sempre bene chiedere un parere al vostro veterinario di fiducia: l’analisi delle condizioni fisiche del cane gli permetterà di darvi dei preziosissimi consigli in merito alla dieta.
Inoltre, è anche il caso di sottolineare che non tutti i cani sono uguali.
Razze e dimensioni diverse, infatti, richiedono diete differenti e specifiche per un animale piuttosto che per un altro.

Bisogna pure sfatare il mito delle proteine che fanno male.

I cani hanno un elevato fabbisogno di questo elemento, ecco perché carne e pesce rappresentano alcuni dei cibi più importanti per loro.
Il pesce, poi, è utile anche per via dell’apporto di Omega 3 e di varie vitamine come la B12, che aiutano il cane a mantenersi giovane e in salute.

Rispondi