Nasce Asta, la prima scuola per l’ecoturismo

Ultima modifica 6 Novembre 2015

Paesaggio e bellezza dei contesti naturali sono i fattori di scelta della vacanza anche per il 58% degli italiani.  L’Italia è la nazione più desiderata al mondo per le sue bellezze storiche, artistiche e paesaggistiche e il turismo ambientale e presenta coefficienti di crescita a due cifre contribuendo a spostare l’asse dal turismo di massa verso nuovi turismi di qualità.

asta

Per rispondere a queste esigenze è nata “ASTA”, l’Alta Scuola di Turismo Ambientale di Legambiente e Parco Nazionale delle Cinque Terre, organizzata in collaborazione con Regione Liguria, Comuni di Vernazza, Riomaggiore, Monterosso, Vivilitalia, LegaCoop e il Master in Turismo e Territorio dell’Università Luiss Guido Carli di Roma, realizzata con il patrocinio di Federparchi e di AITR (Associazione Italiana Turismo Responsabile) e il contributo di Albasole Greenpark. 

astacinqueterre

La scuola si propone di dotare i partecipanti di evolute competenze per capire i trend della domanda, definire tipologie di offerta mirate e posizionarle sul mercato per costruire un sistema di offerta coerente con gli standard di turisti definiti “sempre più esigenti“.

E noi, amanti delle “due ruote” e del Bel Paese Italia, ringraziamo..

Paola Lovera

Rispondi