Novità sui passaporti

Ultima modifica 21 Novembre 2017

passaportoCon l’arrivo delle vacanze, per molti si presenta il problema del rilascio di documenti vari tra cui il passaporto. Da due giorni sono cambiate alcune cose…
Con l’entrata in vigore della legge 23.06. 2014, n. 89, per il rilascio del passaporto ordinario dal 24 giugno 2014,  bisogna versare un contributo amministrativo di €. 73,50 (contrassegno telematico acquistabile presso le rivendite di valori bollati), e il costo del libretto di €. 42,50 (con versamento sul conto corrente n. 67422808 intestato a: Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento del Tesoro, utilizzando gli appositi bollettini presso gli uffici postali).
La tassa annuale e la tassa di rilascio, invece, sono state abolite.

Come si legge sul sito della Polizia di stato “per capire se occorre pagare l’integrazione si deve tener conto della data di rilascio sul passaporto, pertanto se la data è antecedente al 24 giugno 2014 va bene il vecchio importo di 40,29 euro se invece la data è dal 24 giugno in poi si dovrà corrispondere un’integrazione di 33,21 attraverso il contrassegno telematico da consegnare all’Ufficio che rilascia il passaporto”.

Rachele Masi

Rispondi