Le Olimpiadi a Roma nel 2024? Anche no

Ultima modifica 8 Aprile 2015

Matteo Renzi ha annunciato, la candidatura alle Olimpiadi del 2024 di Roma, che coinvolgerebbe anche la Sardegna, Firenze e Napoli. L’assegnazione avverrà nel 2017. C’è tempo insomma per capire se sarà la nostra capitale ad ospitarli o meno.

olimpiadi a roma

Olimpiadi a Roma?

Noi come magazine decisamente non vogliamo entrare nel dettaglio sportivo dell’evento ma sottolineare come le Olimpiadi del 1960 a Roma si tennero in un’epoca di boom economico e di crescita esponenziale del benessere, erano la ciliegina sulla torta di una società in piena ripresa dopo la II guerra Mondiale. Soprattutto dopo l’iniezione di fiducia (e di soldi) del Piano Marshall. Oggi invece la situazione sociale è totalmente rovesciata.

olimpiadi a roma

In questa città, colpita dall’inchiesta di Mafia Capitale, dove la corruzione e la scarsa sicurezza dovrebbero essere i temi d’eccellenza della politica odierna, dove i servizi sociali e alle famiglie scarseggiano e vengono piano piano affidati secondo il principio della sussidiarietà ai privati, in questa città ecco ci mancavano le promesse legate alle OLIMPIADI.

Le famiglie, le scuole cadono a pezzi, le persone camminano per strada sentondosi insicure, l’investimento politico deve essere in questi settori, attualmente.

Le mamme e i papà chiedono questo, solamente questo.

Prima di pensare alle Olimpiadi pensa alla scuola di mio figlio, al nido pericolante, al disabile che perde l’assistenza.

Prima di alimentare speranze lontane di ripresa legata all’evento sportivo ricordatevi dell’oggi, delle difficoltà quotidiane delle famiglie, delle loro staffette per accudire gli anziani, delle corse e delle maratone per riprendersi i figli.

Ricordatevi che la medaglia d’oro noi famiglie l’abbiamo già vinta… voi neanche avete tagliato il traguardo! 

Arianna Orazi

Rispondi