Panini stella come portatovagliolo. Ricetta

Ultima modifica 11 Novembre 2015

 

Allora, le feste si avvicinano…..quante cose dobbiamo fare..il menù delle feste…. i dolci, i regalini….insomma ormai su internet è tutto un fervore…e anch’io vi propongo un’ideuzza per la tavola delle feste….dopo il centrotavola…non potevano mancare i panini portatovagliolo

 

L’idea,  del panino stella portatovagliolo, l’ho vista  sul blog di Cècile , ma per chi ha il libro di R. Bertinet può trovare questi panini a pagina 106.

Per quanto riguarda l’impasto questa volta mi sono buttata sui semini, che adoro: semi di papavero, di sesamo ….secondo me sono deliziosi nel pane…
Ingredienti:

  • 500 gr. di farina per pane (io ho usato una 0 bio con proteine 11%)
  • 310 ml. acqua
  • 150 gr di lievito madre (oppure 10 gr. di lievito birra)
  • 12 gr. sale
  • la punta di un cucchiaino di malto
  • 20 gr. di semi di sesamo
  • 20 gr. di semi di papavero

( se volete potete aggiungere anche 20 gr. di semi di lino)

Procedimento:

iniziamo con tostare leggermente in una padella antiaderente i semi…questo è un piccolo segreto per godere al massimo del sapore dei semini….perchè in questo modo esprimono tutto il loro aroma.
In una ciotola mescoliamo la farina con i semi e facciamo una fontana, al centro mettiamo l’acqua in cui avremo precedentemente sciolto il lievito e il malto,iniziamo ad impastare e prima che tutta l’acqua sia assorbita aggiungiamo il sale.
Impastiamo sino ad ottenere un impasto liscio e morbido.

Avvolgiamo a palla e lasciamo riposare coperto da una ciotola per circa 1 ora…..

dopo il riposo, dividiamo l’impasto in pezzi del peso di 105gr. circa e avvolgiamo l’impasto a formare delle palline…

che lasceremo riposare coperte da pellicola per 15 min…..

e adesso viene il bello...con il palmo della mano appiattiamo la pallina sino a formare un disco di circa 10 cm . diametro….lo spennelliamo con un pò di acqua e lo passiamo su un piattino in cui avremo messo un pò di semini…. solo su un lato…

ora con una spatolina, oppure con una carta di credito ben pulita fate, questi tagli in modo da creare 8 spicchi…attenzione non dovete tagliare sino ai bordi….

ora rovesciate , cioè spingete gli spicchi che sono all’interno verso l’esterno e otterrete una stella ad otto punte

Mettetele su una teglia con carta forno e lasciate lievitare sino al raddoppio.

Forno preriscaldato a 200° per circa 20min…dopo i primi 10 min.
abbassate a 190° e portate a cottura.

Sfornate e lasciate raffreddare su una griglia.

Rispondi