Panna cotta con caramello all’arancia e streusel alla cannella

0
302

 

 

 

 

Adoro il maestro Montersino, non solo per il semplice motivo che è un pasticciere con la “P” maiuscola, ma apprezzo molto il suo modo di insegnare le basi della pasticceria in modo  professionale ma al tempo stesso “semplice”.
Purtroppo non tutti i personaggi che vediamo in televisione sono come lui, secondo me quello che lo differenzia da molti è la passione, ma soprattuto la conoscenza della materia che affronta….
Ma veniamo al sodo, la Panna cotta…. un dolce che ormai molti snobbano perché  probabilmente non hanno mai assaggiato una panna cotta fatta come si deve…
Montersino poi l’abbina  ad un caramello all’arancia che la rende a mio parere divina….non parliamo poi di quelle briciole golosissime che sono gli streusel alla cannella.

Mi spiace ma la dovete fare…

 

 

 

Caramello profumato all’arancia

 

Ingredienti: 
In rosso le mie modifiche

  •  250 gr. di zucchero semolato
  • 110 gr. di acqua
  • 175 gr. di succo di arancia filtrato
  • 5 gr. buccia arancia grattugiata
  • i semini di mezza bacca di vaniglia
  • 1 gr. di sale

Procedimento:
vi consiglio di vedere il video del maestro.

In un pentolino con doppio fondo mettete l’acqua e poi lo zucchero accendete e lasciate cuocere senza mai mescolare….lo sciroppo pian piano cambierà colore e quando inizierà a fare la schiuma comincerà ad assumere un colore “caramello”,a questo punto tirate via dal fuoco e aggiungete un po’ per volta il succo d’arancia bollente, fate attenzione : appena verserete il liquido si formerà una nuvola di bollente vapore, mescolate e lasciate cuocere un altro po’ e aggiungete la buccia, la vaniglia e il sale….il caramello è pronto.
Mettetelo a raffreddare.

Streusel alla cannella

Ingredienti:

  • 150 gr. di farina di riso( farina00)
  • 150 gr. di burro appena morbido
  • 150 gr. di farina di mandorle
  • 150 gr. di zucchero a velo
  • cannella in polvere una spolveratina
  • pizzico di sale

Procedimento:

In una ciotola mescolo bene tutte le polveri,poi aggiungo il burro a pezzettini e con le mani impasto sino ad avere una massa sbriciolata…queste briciole le metto in una teglia con carta forno per 10-12 min a 160°.

Panna cotta

Ingredienti:

dose per 13 bicchierini della capacità di 195 cc.

  • 1 litro di panna fresca
  • 185gr. di latte intero
  • 195 gr. di zucchero (io ne ho messi 160 gr.)
  • 15 gr. di gelatia in fogli
  • mezza bacca di vaniglia

Procedimento:
vi consiglio di vedere il video in modo che tutto risulterà più chiaro…
Scaldare il latte con 250 gr. di panna, quando sono ben caldi unisco lo zucchero e i semini della vaniglia e mescolo sino al completo scioglimento, poi unisco la gelatina precedentemente ammollata e strizzata, anche questa si deve sciogliere completamente.
Infine unisco il resto della panna fredda.

Preparazione del bicchierino

Mettete sul fondo del bicchiere 1 cucchiaio di caramello e trasferite in frigo a solidificare…..più aspettate e meglio è, minimo un’ora, poi mettete la panna, non vi preoccupate se vedete la panna mescolarsi un po’ con il caramello poi si separeranno….ora tutto in frigo a solidificare.
Io in genere li preparo il giorno prima, almeno 24 ore prima, in modo che la panna solidifichi ben bene .
Al momento di servire il dolce sbriciolo sopra un po’ di streusel e metto un filo di caramello e  buccia di arancia candita…..

                                                       Non vi resta che assaggiare!!!!
Donatella Bartolomei
La redazione del magazine. Nato nel maggio 2013, da marzo 2015, testata registrata al tribunale di Milano. Mamme di idee rigorosamente diverse commentano le notizie dell'Italia e del mondo, non solo mammesche.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here