Papa Francesco: I bimbi hanno fame? Potete allattarli anche qui!

Ultima modifica 30 Ottobre 2017

“I bimbi hanno fame? Potete allattarli anche qui!”

papa-francesco-allattamento

E’ con questa semplice frase che Papa Francesco, durante la messa celebrata nella Festa del Battesimo di Gesù, nella Cappella Sistina, ha incoraggiato le mamme di 33 neonati, in attesa di battesimo, a non ignorare i pianti dei piccoli quanto piuttosto ad assecondare i loro bisogni di poppata.

Allattare in Chiesa

Ed ecco che il tema dell‘allattamento materno torna ad essere argomento di discussione: si scatenano i commenti, tra lo stupore di una dichiarazione evangelica e la dimostrazione, secondo altri, di quanto, nel tempo, la Chiesa abbia dato di sè una visione troppo rigida e formale.
Ma nessuna formalità può impedire un gesto così naturale e a me, questo invito è piaciuto!

Papa Francesco allattamento: contro i tabù

Il Papa ha così rotto un altro tabù, facendo di colpo giustizia dei limiti imposti di recente in alcuni luoghi, tutt’altro che sacri, come alberghi, musei, aerei.
Allattare al seno deve diventare una volta per tutte una pratica naturale e le madri devono essere messe in condizione di allattare ovunque i propri figli.
E’ una sfida importante perché noi madri abbiamo il diritto di muoverci senza restrizioni. Così, forse, allatteremo di più il bimbo al seno a tutto vantaggio della sua salute.
Crediamoci, finalmente!

Dati dell’allattamento materno in Italia

Purtroppo finora i dati parlano chiaro, in Italia allatta esclusivamente al seno, per sei mesi, solo il 37% delle donne italiane, sia perchè con l’allattamento al seno non si hanno orari fissi, né un numero definito di poppate nell’arco della giornata, ma soprattutto perchè per molte donne, oggi è ancora un tabù e si vergognano ad allattare in pubblico.
Eppure, con un po’ di discrezione da parte nostra e di tolleranza da parte degli altri, i bimbi potrebbero avere vantaggi notevoli.

Nella sede del Conclave, nel luogo affrescato da Michelangelo, Papa Francesco ha ricordato che “il latte materno è un dono” e che ve ne sono “tante, purtroppo, che non sono in condizione di dare da mangiare ai propri figli”.

Io ho avuto la fortuna di allattare tutti e 3 i miei figli per diversi mesi, mi sono sempre sentita libera di farlo ovunque e per me rimane il gesto più naturale che una madre possa fare, anche in pubblico e soprattutto in un mondo in cui, nudità e corpo femminile, vengono invece esposti continuamente per scopi pubblicitari, televisivi o per puro narcisismo.

L’allattamento al seno fa bene al bimbo, ma anche alla mamma.

Maria Teresa

Rispondi