Pedicure Express: una Novità Beauty direttamente dal Sol Levante

Ultima modifica 15 Gennaio 2020

L’estate sta per arrivare, beh, a vedere il meteo di questi ultimi giorni magari non è proprio evidente, ma molte di noi appena fatto il cambio di stagione, e hanno rispolverato sandali, sabot e scarpe aperte.

E cosa urge se non una bella pedicure express in attesa di indossare l’accessorio estivo per eccellenza delle donne?

pedicure express

Care mamme, non ci crederete ma esiste un metodo ultra veloce per una pedicure perfetta con le scarpe aperte.

E chi la poteva inventare se non una mente folle come quella di un giapponese?
L’ho vista l’altro giorno mentre navigavo in rete, e non potevo credere ai miei occhi.

Una pedicure express, con unghie smaltate nelle fantasie più incredibili.

E pensate che non è necessaria neanche una seduta dall’estetista.

Si, perché questa pedicure express si indossa.
Non come le unghie finte che si appiccicano sulle unghie, quelle che dopo un po’ si staccano lasciando sguarnite mani e piedi.

pedicure express

Sono dei collant con unghie smaltate per una pedicure express

Collant, con tanto di dita, e alla punta di ogni dito un’unghia, o meglio una parte credo plastificata che simula lo smalto e la nail art più elaborata.

Il sito che vende questi collant per ragazze pigre si chiama Belle Maison, è tutto in giapponese, ma vi assicuro che anche chi non conosce i kanji del sollevante capirà.

E ce n’è per tutti i gusti!

Avete capito bene: questi collant per pedicure express sono declinati in moltissime versioni: dal lime Candy, con tinte verdi e gialle al Flamingo con piume e uccelli rosa, alla versione sirenetta, in tinte azzurre e così via.

Esistono sia i collant che i gambaletti (che poi io mi chiedo: ma questi collant e gambaletti si camufferanno sotto gonne e minigonne estive??).

pedicure express

A giudicare dalle foto il collant è totalmente invisibile al piede, l’unica cosa che davvero risalta è questa pedicure express di vero effetto.

Il prezzo di questi collant con pedicure incorporata varia dai 1.000 ai 1.500 yen (approssimativamente 8/12 euro al cambio odierno, se ho ben capito!), che è sicuramente meno di una pedicure in un centro estetico, di quelli economici per giunta.

E non solo.

Il bello è che questa pedicure express può essere riutilizzata più volte, non si rovina, e quando ci si spoglia può essere lavata e conservata nel cassetto della biancheria intima!

La novità non è stata notata solo da me.

Riviste patinate come Cosmopolitan e  settimanali oltremanica come Huffington Post e Metro.co ne hanno ampiamente raccontato i vantaggi.

La cosa che non ho ben capito, non conoscendo una parola di giapponese, è quanto costerebbe la spedizione in Italia.

Vabbè, nell’attesa che anche questa follia orientale faccia la comparsa anche sui siti più comprensibili, io, per sicurezza, un appuntamento per una pedicure tradizionale l’ho preso. Hai visto mai i tempi di spedizione superano quelli della bella stagione…..

Rispondi