Processo al lupo. Una storia di animali che fa riflettere gli umani [Letto con Mattia]

0
716

Ultima modifica 20 Marzo 2020

Processo al lupo. Storia curiosa, no?
In tempi in cui vanno molto di moda le serie televisive degli avvocati, questo libro è molto in tema! Di lupi ne avevamo già parlato, ma non erano sotto processo!

Processo al lupo

Sentite questa storia, un lupo è accusato di aver mangiato un agnellino. Cosa lo aspetterà? Un vero e proprio processo. Bernardo Lupo ha un avvocato difensore che chiede per lui le circostanze attenuanti. Ma quali?

processo al lupo_lupo

Chi mai ha provato ad avere una FAME DA LUPI? Eh, nessuno!

C’è chi testimonia a suo favore, c’è chi dice che ha divorato crudo l’agnello, come l’Avvocato dell’accusa De Capriis.

E all’improvviso: ” Beeeh, Muuuuu, Hi-ho, Hi-ho, Hi-ho”, una rivolta in tribunale!

Per fortuna interviene il giudice che minaccia di far sgomberare l’aula se non stanno tutti in silenzio! Questa parte ha fatto molto ridere Mattia. In effetti chissà che gran caos in quell’aula.

processo al lupo_giudice

La nostra lettura

Non ci era mai capitato di leggere di un tribunale, per animali, poi, ancora più originale. Anche più strano però…come si può giudicare colpevole un lupo per aver mangiato l’agnellino?
Possiamo giudicare e condannare, senza considerare il contesto e le circostanze? Eh no! Un argomento che troppo spesso riguarda in primis noi umani, giudichiamo senza avere le prove, senza sapere come sono andati i fatti e conoscerne le motivazioni. Una tematica seria, dunque, ma divertente allo stesso tempo in quanto i protagonisti sono davvero molto particolari. Ci sono la madre del lupo, l’amico, ma anche la talpa, il giudice, l’avvocato, i testimoni, l’imputato e alla fine una sentenza. Come finirà questa storia secondo voi?

Gli animali vengono rappresentati e vestiti come gli esseri umani dal bravissimo illustratore francese Stéphane Henrich.

Processo al lupo_mamma

Dettagli tecnici:

Processo al lupo. Stéphane Henrich. Bianconero Edizioni, 2019.
Prezzo: 13,90 euro, acquistabile direttamente dal sito.

Consigliato per bambini di 5, 6 e 7 anni.

Come tutti i libri di Biancoenero edizioni, anche questo è stampato con la font biancoenero®, la prima font ad Alta leggibilità messa a disposizione gratuitamente per chi ne fa un uso non commerciale.
Un libro ad Alta Leggibilità è un libro accessibile anche a chi ha specifiche difficoltà di lettura – come i dislessici – ma che in generale rende più agevole la lettura di tutti. Ad oggi la font è stata richiesta da più di mille tra scuole, insegnanti, logopedisti, enti e privati.

Credo sia un’ottima opportunità, specialmente in questo momento. In ogni caso, buona lettura e continuate a seguirci sul nostro gruppo!

Rispondi