Rainbow Magicland: divertimento per tutta la famiglia [Reportage]

0
3290

Se si vuole trascorrere una giornata senza pensieri, in pieno divertimento, dove i bambini si sentiranno i padroni del mondo, allora il Rainbow Magicland a Valmontone è il posto che fa per voi!

Ci siamo stati e abbiamo provato un sacco di attrazioni e di novità, soprattutto riguardanti la parte del Rainbow Magicland il Regno dei Piccoli (l’area con divertimenti adatti a bambini da 0 a 10 anni).

Dopo esser arrivati con la navetta che parte da Termini (che è compresa nel biglietto di ingresso al parco!), ci siamo tuffati nel parco, dove ci ha accolto la simpaticissima mascotte del Rainbow Magicland: Gattobaleno. Un tenero gattone dalla coda coloratissima.
Massimo è letteralmente impazzito e non lo avrebbe mollato mai, solo con la promessa di andare poi su tutte le giostre del mondo, l’ha finalmente salutato!

gattobaleno raingob magicland

Subito dopo, abbiamo saputo che era in prova un simpatico apparecchio volto alla sicurezza dei bambini nel parco: si tratta di Fisk.io, un gps da indossare in grado di localizzare i bimbi direttamente dal proprio smartphone.

fiskio rainbow magicland

E poi, via, un giretto rapido, giusto il tempo di arrivare all’ora di pranzo e siamo entrati nel ristorante del Castello

ristorante castello rainbow magicland

Qui un mondo medievale da favola ci ha avvolto, sempre come piace a Massimo.
Dame, cavalieri, armature, e poi draghi…

castello interno rainbow magicland

archi a volta e tutta un’atmosfera particolare…

interno castello rainbow magicland

I bimbi hanno provato il “Magic Meal“, una delle altre novità di questa stagione al Rainbow Magicland

magic meal rainbow magiclande noi abbiamo gustato i nuovi menù per grandi…

Servizio cortese e velocissimo, proprio per non perdere neanche un minuto di tempo ai divertimenti del parco.
Dopo esserci rifocillati, il regno dei piccoli, è stato tutto nostro!

Rainbow Magicland il Regno dei Piccoli

E’ stata proprio questa l’area del parco che abbiamo, inevitabilmente, esplorato di più, l’abbiamo proprio scandagliata. Direi proprio che i miei 3 bambini, dai 3 ai 6 anni e mezzo, hanno trovato pane per i loro dentini!

rainbow magicland il regno dei piccoli

Qui ci sono un sacco di attrazioni adatte a bambini anche piccolissimi, in cui il regno della fantasia, i colori, le musiche e il divertimento sono un tutt’uno.

Si va dal Carosello

Carosello

Al trenino magico, molto placido e tranquillo

trenino rainbow magicland

e poi il Brucomela (l’unica attrazione da “brivido” che ci siamo concessi!)

brucomela rainbow magicland

… e ancora, le Tazze Pazze, la Pop Palla

Pop Palla 2

gli spruzzi d’acqua di Polarettilandia

Polarettilandia

le macchinine da scontro

macchinine da scontro rainbow magicland

e tante altre giostrine.

Dalla ruota panoramica per piccini, poi, si gode di un panorama variegato e coloratissimo

panorama rainbow magicland

Non ci siamo fatti scappare lo spettacolo delle Winx, così come l’attrazione “Il Pianeta Winx” che ha lasciato letteralmente a bocca aperta le bimbe.

spettacolo winx rainbow magicland

E poi il carinissimo playground al coperto, per avere un attimo di tregua, noi genitori, e ancora divertimento per i bambini.

Insomma, i bimbi erano colmi di gioia e pieni di entusiasmo, non sapevano da quale parte andare e da dove cominciare e, devo ammetterlo, anche io.

Non ci siamo dati a folli divertimenti adrenalinici come lo Shock, magari per quelli facciamo un’altra volta, eh!?

shock rainbow magicland

Molte attrazioni sono sull’acqua o, comunque, prevedono dei begli spruzzi d’acqua, quindi si rischia di uscirne bagnaticci parecchio, ma niente paura, al Rainbow Magicland è stato pensato anche a questo: ci sono in giro delle postazioni, simili a delle grandi asciugatrici, dove si entra anche in più d’uno e ci si può asciugare rapidamente, perdendo quel minimo di messa in piega che si aveva, ma vabbè, in nome del divertimento, questo ed altro, no?!

I Costi

Anche quest’anno è stata riconfermata la politica del “prezzo dinamico”, ovvero, prima si acquistano i biglietti direttamente dal sito e meno si paga:
Online: intero a partire da €22; ridotto a partire da €19
In cassa: intero €35; ridotto €29
Bambini inferiori ad 1 metro: ingresso gratis
E poi ci sono un sacco di offerte e sconti per gruppi di persone e scolaresche, nonchè pacchetti per alberghi, abbonamenti e convenzioni. Ma per tutto questo, rimandiamo al sito, in modo da avere informazioni più precise

Some Tips

Il parco è molto vasto, quindi se avete bambini piccoli che non sono abituati a camminare, potrebbero stancarsi, meglio portare il passeggino, non ci sono scale da fare (a meno di entrare in uno dei teatri per vedere qualche spettacolo).
I bagni sono disponibili sin dall’entrata (lungimiranti quelli del Rainbow: “bimbi, prima di entrare, facciamo pipì?”) con fasciatoi, sapone, carta e tutto l’occorrente che DEVE esserci in un bagno.
Lungo tutti i vari percorsi si trova tanto personale gentile e disponibile, pronto a rispondere alle richieste di informazioni e ad aiutare.
Per evitare di fare la fila alle attrazioni, c’è la possibilità di acquistare un pass “vip” che integra il biglietto di ingresso e che vi permetterà di risparmiare parecchio tempo tra un divertimento e l’altro

Informazioni utili:
Rainbow Magicland
sito: https://www.magicland.it/
twitter: @RainbowMagic__
pagina facebook: Rainbow Magicland
Via della Pace – Valmontone (Autostrada A1, uscita Valmontone)

Insomma, che altro dirvi?
Noi, ci torneremo!

Mamma di 3 piccole belve: Miriam, Melania e Massimo. Moglie di Marco. Meravigliosamente innamorata della vita. Social addicted e inguaribile ottimista.

Rispondi