Re o Regina per una notte

Ultima modifica 22 Aprile 2015

Il segreto per una felice vita sessuale è uno solo: PARLARSI! Esprimere i propri desideri, le proprie paure, le proprie fantasie.

Tutti noi abbiamo diritto ad una meravigliosa vita intima, per riuscire ad ottenerla dobbiamo fare alcuni passi. Primo tra tutti è imparare a conoscere e a stimolare ed apprezzare il nostro corpo. Parlando principalmente di sessualità, questo conoscere è rivolto soprattutto alle nostre zone erogene. Quando abbiamo imparato a conoscerci bene, sapremo esattamente come e dove stimolare il nostro corpo, per raggiungere i nostri meritati orgasmi.

Che siamo donne o uomini, la sostanza non cambia, dobbiamo sapere noi cosa ci piace, per poi insegnarlo alla persona che ci sta a fianco, non possiamo pretendere che un’altra persona, con gusti e piaceri diversi, sappia dove toccarci. Soprattutto se quest’altra persona è di sesso diverso dal nostro.

Una volta conosciuto noi stessi, dobbiamo riportare all’altro queste informazioni e guidarlo verso il nostro piacere. La cosa migliore che possiamo fare per noi stessi e la nostra coppia è imparare a parlare in modo aperto e sincero, ci vogliono una sana porzione di consapevolezza e di egoismo nella vita. Queste sono le chiavi della felicità, PER TUTTI E DUE! Ognuno ha la responsabilità, tanto quanto il partner, della propria felicità sessuale.

Questa è la settimana di Ferragosto, molti di noi sono in vacanza, vi lascio quindi un piccolo esercizio/gioco da fare, per migliorare la comunicazione nella coppia. Si chiama Re o Regina per una Notte.

Questo gioco servirà per capire esattamente cosa piace all’altro e quindi per creare più affiatamento nella coppia.

Funziona così: per una sera (fino al mattino) lei sarà la Regina  e per un’altra lui sarà il Re. Chi è al potere decide TUTTO!  Da cosa mangiare, all’abbigliamento da indossare, cosa guardare in tv, senza tralasciare nulla. Dovrà prendersi l’onere e l’onore di decidere tutto. L’altro non potrà rifiutarsi, ovviamente questo nel rispetto di entrambi, se chi non è al comando non gradisce, potrà proporre un compromesso che dovrà essere accettato. Essere Re o Regina non significa arrivare al limite o ancor peggio, superarlo, significa poter gestire la vita di una notte esattamente come lo si desidera.

Questo gioco rende più semplice la possibilità di provare qualcosa di diverso, ma soprattutto dà la possibilità di imparare quanto è bello e importante DIRE COSA SI DESIDERA CHIARAMENTE!!!

Provateci! Buon divertimento e Buon’estate!

Katia Ferrazza di Rossolimone

Rispondi