Ringraziamenti all’ Atm di Milano

0
365

Ultima modifica 10 Novembre 2015

atmmilano

C’è una lettera che sta girando in queste ore sul web. E’ il ringraziamento di una mamma verso gli operatori di alcune linee Atm di Milano per la cura nei confronti di suo figlio – un ragazzino diversamente abile.

Nel vortice quotidiano di proteste, segnalazioni di disservizi, lamentele che devono fronteggiare gli operatori del call center dell’Atm di Milano, ogni tanto spunta un pensiero positivo, un motivo per essere grati.

La donna è Benedetta Mariani, mamma di Carlo che è costretto su una sedia a rotelle. Lei vuole ringraziare pubblicamente tutti gli autisti delle linee 61 – 54 e 94 che quotidianamente aiutano Carlo nelle operazioni di salita e di discesa dai mezzi. Carlo usa i mezzi pubblici dell’ Atm di Milano per andare in centro a scuola.

Spesso una parola gentile o un semplice sorriso, valgono più di mille cure” dice la mamma di Carlo. 

Un gesto gentile ormai fa più notizia di qualsiasi atto di cronaca. Noi siamo assuefatti dal male, dalla maleducazione, dalla presunzione. Non ci stupiamo di niente. Il più delle volte non ci accorgiamo di chi ci sta’ accanto. 

Esistono persone buone, disinteressate ed altruiste che compiono azioni, senza aspettarsi nulla in cambio. Siamo felici di poter raccontare le loro storie.

C’è ancora speranza, sulle linee dell’Atm di Milano.

Paola Lovera

 

Rispondi