Rinviata la Tasi per alcuni comuni

0
316

Ultima modifica 20 Maggio 2014

tasiIl 16 giugno scatta il pagamento della prima rata della Tasi, la nuova tassa sui servizi indivisibili dei Comuni.
Il Governo, però, ha deciso che per quei Comuni che entro il 23 maggio non avranno deliberato le aliquote, la scadenza per il pagamento della prima rata della Tasi sarà prorogata a settembre.
Su 32 città capoluogo, per 12 di queste si pagherà più dell’Imu: Bergamo, Ferrara, Genova, La Spezia, Macerata, Mantova, Milano, Palermo, Pistoia, Sassari, Savona, Siracusa.

Sono 23 invece, le città capoluogo dove la Tasi costerà invece meno dell’Imu e, in particolare a Caserta (- 168 euro) Aosta (-163), Pordenone (-148), Livorno (-141) e Roma (-127).

Rachele Masi

Rispondi