La sorchetta a Roma è anche…

Ultima modifica 30 Ottobre 2017

A Roma è ormai istituzione fare una tappa notturna presso il Sorchettaro, un posto che sta a due passi dalla Stazione Termini in cui si prepara un dolcetto tipico, che soltanto qui si trova:  la sorchetta, o anche la sorchetta doppio schizzo, aperto esclusivamente dalle 21.00 alle 7.00 della mattina.

sorchettaro

Sì, avete capito bene, la sorchetta a Roma, non è soltanto quella cosa lì, ma è un dolce che fa, ovviamente, riferimento esplicito a quella cosa lì, un po’ per la forma e un po’ per le allusioni del condimento della brioche: bionda o rossa o mora, dipende dalla crema che si sceglie per condirla.

Non si trova mai parcheggio lì davanti dopo una certa ora, ma poco importa: noi romani sappiamo inventarcelo. E non ci meravigliamo più se lì è piena anche la seconda e la terza fila, sappiamo benissimo che stanno tutti in fila per assaggiare la sorchetta: dolce notturno godurioso.

Si scendono degli scalini angusti, piuttosto ripidi e finalmente sei lì. E’ l’unico caso in cui per andare in Paradiso, devi scendere le scale.

photo credits: http://www.scattidigusto.it/
photo credits: http://www.scattidigusto.it/

Qui trovi rifugio e ristoro se sei stanco e affamato, dopo una nottata di bagordi.
Trovi consolazione se è stata una serata piuttosto “magra” e ti senti solo, qui c’è anche tanta compagnia ed è un modo per conoscere e vedere gente.
Qui concludi degnamente il tuo appuntamento notturno, oppure, per chi si alza per lavoro quando è ancora buio, si comincia la giornata con il giusto spirito.

Non importa se fuori fa freddo gelido, oppure se la canicola estiva ti soffoca, con questo dolce tra le mani, passa tutto.

Sono istanti sereni, allegri… goduriosi, appunto!

Dove sta il Sorchettaro? In Via Cernaia, proprio lì dove si agglomera un sacco di gente, esatto!

Micaela

Rispondi