Terremoto in Emilia: è passato già un anno!

Ultima modifica 6 Novembre 2015

Il 20 maggio di un anno fa alle ore 4.04 una fortissima scossa di terremoto, di magnitudo 6, si abbatte sul nord Italia, da Milano a Venezia, da Torino a Trieste, da Bolzano a Bologna.

L’epicentro viene registrato in Emilia-Romagna  tra le province di Modena e Ferrara.
Ma le scosse non finiscono: nove giorni dopo, prima alle 9, poi verso l’una, altre due scosse superiori ai 5 di magnitudo, ma più distruttive, provocano 28 vittime.
Ma gli emiliani sono forti, testardi e non si arrendono. Al posto delle chiese crollate, ne costruiscono d nuove. Le imprese, dopo i primi giorni di crisi, cercano di risollevarsi.
Il Parmigiano Reggiano è diventato il prodotto simbolo del sisma!  L’azienda, infatti, è  stata salvata soprattutto dagli Italiani che hanno portato a casa per solidarieta’ oltre un milione di chili del prestigioso formaggio recuperato dalle macerie dei magazzini e che sarebbe andato perduto.
E anche Le Nuove Mamme hanno fatto la loro parte!

Qui trovate tutte le iniziative, le cifre e gli interventi realizzati in questo lungo anno di ricostuzione!

Rachele Masi

Rispondi