Tortelli di erbetta e ricotta

Ultima modifica 18 Dicembre 2015

 

Eccovi la ricetta dei tortelli di erbetta, un “classico” della cucina parmigiana. Una ricetta facile in cui si possono coinvolgere anche i bambini più grandi: si divertiranno moltissimo a “pasticciare” con gli ingredienti!
Inoltre è un piatto molto adatto ai piccolissimi: di solito è molto gradito e si può proporre anche quando fanno fatica con la forchetta (a mangiare con le mani si sporcano un pochino…ma che soddisfazione!).
Non ultimo, si tratta di un piatto unico, molto nutriente e che consente di proporre le verdure senza che i bambini se ne accorgano: spesso infatti il rifiuto per gli ortaggi è più dovuto alla vista che al sapore!
Se poi vogliamo renderlo più leggero, possiamo condire i tortelli con olio di oliva e parmigiano piuttosto che con il burro.

 

Eccovi la ricetta!

 

Ripieno:

500 gr di ricotta fresca
250gr di parmigiano grattugiato
500gr di erbette
1 uovo intero
1 pizzico di sale
noce moscata gratugiata qb

Pasta sfoglia:
500 gr di farina
5 uova se non si impasta bene aggiungere acqua

Dopo aver eliminato la parte bianca delle erbette farle cuocere in acqua salata per due o tre minuti scolarle bene, lasciarle raffreddare e tritarli molto fini (con una mezzaluna o più semplicemente con un robot da cucita) devono diventare una crema .
Mescolare insieme ricotta, parmigiano, uovo e erbette in una ciotola. Regolate a piacere sale e noce moscata.
Il ripieno deve risultare asciutto e non bagnato, nel caso aggiungere formaggio. Se si riesce fare il ripieno almeno un giorno prima e lasciarlo riposare in frigorifero.

Mettere la farina a fontana, aggiungere le uova ed impastare fino ad ottenere una pasta omogenea (se non si impasta bene aggiungere un po’ di acqua).
Fare riposare la pasta coperta da un telo per circa 20 minuti.
Tirate la pasta molto sottile con il mattarello o con l’apposita macchina.
Stendere la pasta sul piano di lavoro e tagliarla in quadrati.

Sopra ai quadrati di sfoglia mettere una noce di ripieno: richiudeteli a rettangolo facendo aderire bene i bordi per evitare che si aprano una volta buttati nell’acqua bollente.

Cuocere i tortelli in abbondante acqua bollente e salata per 5 minuti.
I tortelli di erbette vanno conditi con burro fuso e abbondante Parmigiano Reggiano grattugiato

 

Francesca

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

GLI ULTIMI ARTICOLI

More article