Un caffè con Francesca Senette

Ultima modifica 9 Febbraio 2015

 

Un pomeriggio di ottobre, nel cuore blindato di Milano (si tiene il vertice Asem) io e la mia amica Monica incontriamo Francesca Senette, al bar dell’accogliente Hotel Rosa per fare due chiacchere sulla nostra città, capire cosa si potrebbe migliorare, cosa non funziona.

francescasenette

Inizia Francesca: “La prima cosa che mi viene in mente è il servizio di BikeMi, non hanno seggiolini, e per me che lo utilizzo e sono mamma sarebbero indispensabili! Inoltre non ci sono spazi al chiuso dove portare i bimbi quando fa freddo, a parte gli orribili gonfiabili, meno male che almeno da poco hanno aperto il Muba, ma è un po’ pochino per una metropoli in odor di Expo…”

Francesca e il marito Marcello Forti sono da sempre attenti alla qualità della vita dei bambini, infatti sono loro che otto anni fa hanno dato vita ai Bim Bum Brunch (tutte le domeniche al Teatro Franco Parenti in via Pier Lombardi).

Poi, prosegue la Senette, ” ci vorrebbero spazi per fare ginnastica, piscine al chiuso aperte anche di domenica così come i musei con visite guidate anche per i più piccini, insomma i bambini sono considerati tali solo in virtù’ di grandi consumatori, e non per i loro effettivi bisogni…non parliamo poi dei costi proibitivi di nido, asili e ludoteche…”

Abbiamo capito che questo è un tasto dolente e per stemperare la tensione chiediamo cosa non può mai mancare nella cucina di una salutista come lei:
” da quando ho scoperto il Bimbi cucino moltissimo, ovviamente nel mio frigo non possono mancare tutte le verdure di stagione, la frutta fresca, il latte esclusivamente di soia e il pesce”
…e la carne?
“Quella la mangiamo una volta alla settimana e preferibilmente in campagna”

Per restare in tema di …cucina, cosa bolle in pentola nei tuoi progetti futuri?
” un progetto radiofonico e uno televisivo sul benessere e sul wellness, ma per ora non posso dire di più”

Non ci resta che farle il nostro in bocca al lupo per tutto!

Chi è Francesca Senette

francescasenette

 
Appena laureata, ha condotto il TG4 e successivamente il rotocalco Sipario. E’ sposata con l’imprenditore Marcello Forti, dal quale ha avuto due figli: Alice, nata il 3 aprile 2006, e Tommaso, nato il 13 giugno 2013. È testimonial per la Fondazione Umberto Veronesi a difesa della salute della pelle e per Nothing stops pink, pinkisgood.it contro il tumore al seno. Da 10 anni è madrina di Intervita,www.intervita.it realizzando reportage in Cambogia per “Donna Moderna”. Nel giugno 2011, sempre con Intervita, si è recata nel Benin, poi in Brasile, per seguire i progetti sulla malnutrizione dei bambini e a breve andrà in Nepal per seguire i bambini di strada di Katmandu. Ha una rubrica di alimentazione sul mensile Starbene.

 

Nell’aprile 2014 ha pubblicato un libro:
COSE CHE NON MI ASPETTAVO 
(quando stavo aspettando) Kowalski editore 
Un po’ memoir e un po’ manuale, il libro ci accompagna alla scoperta della gravidanza (e dell’essere mamma).Dove vengono affrontati i temi più disparati: dall’alimentazione alla moda; dai controlli medici allo sport; dalle ansie per il nascituro ai preziosi consigli dispensati dalle amiche.

Elisabetta Nuvola Paseggini

Rispondi