Un passo avanti nell’adozione

0
574
adozioni

Ultima modifica 19 Dicembre 2015

Con il decreto del 26 luglio 2013 il Ministro della Giustizia, Annamaria Cancellieri, ha costituito una nuova Commissione con il compito di approfondire le tematiche più critiche del procedimento di adozione internazionale in vista della riforma della legge 184/1983 e modifiche successive.

adozioni

Il testo completo del decreto lo si può trovare sul sito del ministero di giustizia.

La Commissione, che dovrà elaborare delle proposte entro sei mesi, è composta da 10 membri scelti anche fra i responsabili di alcuni enti autorizzati.

Finalmente si è  riusciti a far costituire una Commissione per la riforma delle legge.
Un comunicato di AIBI ci assicura che finalmente anche il Governo è pienamente cosciente delle necessità che era stata manifestata   e infatti la semplificazione delle procedure, la riduzione dei costi e l’introduzione di ipotesi di gratuità dell’adozione internazionale sono alcuni dei principali approfondimenti di cui la Commissione è stata incaricata di occuparsi.

E mentre in Parlamento si procederà comunque con il parere delle Commissioni competenti sulle  proposte di legge già depositate, questo tavolo permetterà un confronto fra esperti sui nodi principali dell’attuale sistema, così da trovare delle soluzioni condivise ed evitare che al momento dell’approvazione delle leggi in Parlamento avvengano dei rallentamenti per l’approfondimento di alcune questioni.

La nuova legge delle adozioni internazionali è  più vicina.

Elisabetta Dal Piaz

Rispondi