Una serata mostruosa al Castello di Gropparello

Ultima modifica 17 Ottobre 2019

Pensate di essere coraggiosi?
Allora non potete perdervi la notte delle streghe al castello!
Tutti i bambini coraggiosi potranno vivere una notte tra percorsi horror e banchetti zombie sulle colline piacentine.

Giovedì 31 ottobre il Castello di Gropparello si lascia contagiare dalla febbre del brivido e lancia la sfida agli amanti del mistero.

Un vero e proprio viaggio tra tenebre e magia, alla scoperta delle più terribili suggestioni del bosco.

castello gropparello halloween

Un’avventura indimenticabile dedicata ai più piccoli, che non vedono l’ora che arrivi la notte di Halloween per andare a caccia di mostri e zombie.

E’ tutto buio al castello. Solo fiamme e fiaccole segnalano i sentieri solitari. Melodie malinconiche , grida lontane e creature che escono da ogni parte del bosco.
Le stanze del Castello sono un ottimo nascondiglio per vecchi segreti che ci riportano indietro nel tempo.
Un castello sotto incantesimo lanciato dalla temibile regina delle Streghe, con poteri sovrannaturali.

Un percorso unico e pauroso, una gira all’interno di un posto unico e tenebroso che premierà i superstiti con un banchetto a tema allestito da affascinanti cameriere zombie in costume settecentesco.

Ci sono mele stregate, panini neri dell’orco, dolcetti e vermetti di tutti i colori.
Ragnatele di zucchero, ricette del cimitero.
castello gropparello halloween

Info e prenotazioni

Prenotazione obbligatoria.
Costo della serata Euro 22,00 per il percorso horror sviluppato nel bosco e nel castello, a partire dalle 18:00.
Euro 40 euro per gli adulti e Euro 30 per i bambini che desiderano fermarsi per la cena a buffet  con ambientazione a tema.
Euro 60 euro per il banchetto con animazione nella Taverna Medievale riservato ai soli adulti.

Se volete prolungare l’esperienza e trascorrere più giorni nell’atmosfera incantata del Castello, l’animazione “Merlino Signore dell’Immortalità” di venerdì 1 e la “Cena con delitto” per i bambini di sabato 2 novembre offrono l’opportunità di mettere entrambi i piedi nel regno del mistero e della fantasia, con un’avventura da paladini di Camelot e un intricato giallo da risolvere tra le mura del maniero senza l’aiuto di mamma e papà.
Per gli amanti del format comprensivo di thriller nel bosco e cena, il consiglio è infine di non perdere il percorso notturno e la cena di “Re Artù e i Cavalieri della Tavola Rotonda”, in programma sabato 16 novembre.

Rispondi