Weekend gratis a Explora, per la Giornata dei Diritti dei Bambini

Ultima modifica 16 Novembre 2017

Un weekend, quello che sta per arrivare, denso di appuntamenti nella Capitale.

In particolare Explora, il Museo dei bambini di Roma, offre molte attività gratuite in occasione della Giornata Internazionale dei Diritti dei Bambini promossa dalle Nazioni Unite: due intere giornate dalle 10 alle 19.

Sabato 18 novembre è dedicato al Diritto alla Salute, una giornata informativa sul tema dei vaccini, con la presenza di ricercatori e medici in collaborazione con il Ministero della Salute, l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, Il CNR e il CIN.

Le attività sono divise per fasce d’età (dai 3 agli 11 anni) e coinvolgono tutti gli spazi del Museo. Nel corso dell’intera giornata tutti i visitatori potranno parlare, porre domande a medici e ricercatori esperti di vaccini presenti al museo.

I laboratori, gratuiti su prenotazione, effettuabile entro 30 minuti dall’ingresso al Museo, sono 3: “Mi lavo le mani” (3-5 anni); “Mi difendo” (6-7 anni); “Il mondo del DNA” (8-11 anni).

Nell’atrio coperto, ad ingresso libero, c’è un’animazione di gruppo per adulti e bambini dai 5 anni per scoprire il concetto dell’immunità. Nello spazio del bookshop potrete partecipare alle letture, per le quali è necessaria la prenotazione telefonica, a cura degli animatori del Museo, della durata di 30-40 minuti, in due fasce orarie: alle 11:00 e alle 16:00.

explora

Domenica 19 novembre sarà festeggiato il Diritto al Gioco insieme al Paw Patrol  Blaze e le Mega Macchine nei 4 turni di visita (10:00, 12:00, 15:00; 17:00) e nelle aree esterne del Museo.

Anche per questa giornata sono previsti tanti laboratori e attività tra le quali poter scegliere.

blaze

Per la fascia 3-5 anni:”Lascia l’impronta Paw Patrol” e “Veloce come Blaze”.

All’esterno, a fruizione libera, potrete divertirvi tra: “Scopri  come è fatto Blaze”, per trasformarsi in un vero esperto di motori”; “Caccia all’ossicino”, una caccia al tesoro da vero agente Paw Patrol; “Twister Paw Patrol”, un gioco da veri snodati ti aspetta, “Decora l’ossicino”, con glitter, paillettes, colla e tanta creatività; “Masterphoto”, un sorriso davanti al grande Monster truck di “Blaze e le Mega Macchine” per una foto ricordo. Ce n’è per tutti i gusti! E saranno presenti i personaggi di Chase e Marshall.

explora
Sul sito potrete trovare tutte le info, ma soprattutto prenotarvi online per l’ingresso al Museo.

Per raggiungere il Museo è possibile arrivare con la metro A (scendete alla fermata Flaminio) e fare pochi passi a piedi o prendere il tram n. 2 per una sola fermata. Eviterete così il problema del parcheggio e soprattutto, se volete andare domenica, dato il blocco delle auto previsto per quel giorno in città, potrete muovervi in libertà e godervi le vie del centro sgombre dal traffico.

Rispondi