Welcome to Rome: viaggio multimediale nella storia di Roma [La nostra esperienza]

Ultima modifica 29 Gennaio 2020

Welcome to Rome. Impossibile non essere incuriositi da ciò che ci circonda quando camminiamo per Roma. Turisti o cittadini di questa immensa città possono conoscerne la storia con una visita qui, all’interno dell’ex Cinema Augustus, in Corso Vittorio Emanuele II, 203.

Welcome to Rome: cosa è?

Si può definire una mostra permanente su Roma. Uno spettacolo interattivo sulla storia millenaria della città. Se siete stati alle visite delle Domus Romane di Palazzo Valentini e dei Fori di Augusto e di Cesare, capirete di cosa sto parlando.

E’ infatti Paco Lanciano il fisico e divulgatore scientifico che ha ideato e realizzato “Welcome To Rome”.

2700 anni di storia in un vero e proprio viaggio nel tempo e nello spazio

welcome to rome panorama

Vi svelo un piccolo segreto personale: storia era la materia che odiavo di più in assoluto in tutti gli anni scolastici. Penso che se avessi avuto la possibilità di studiarla con l’aiuto delle nuove tecnologie, sarebbe stata tutt’altra cosa.

Perché vi dico questo? Perché Welcome to Rome è un incontro con la storia molto particolare. E’ un viaggio in cui assisterete ad una particolare multiproiezione: pareti e soffitti si animeranno attorno a voi mentre a terra un grande plastico della città si illuminerà per mostrare l’evoluzione di Roma nei secoli.

La nostra esperienza

Siamo andati con Mattia, quasi 6 anni. Il nostro consiglio infatti è di andare con bambini a partire dai 6 anni, perché più piccoli potrebbero non apprezzare del tutto l’esperienza, anche per il solo fatto si stare attenti alle spiegazioni. Però non è detto, se vostro figlio è un appassionato di storia o amante dei programmi di divulgazione scientifica allora portateli tranquillamente.

La visita in sé dura circa un’ora. La durata però è variabile e dipende da quanti visitatori ci sono. Infatti vi suggerisco di andare nei pomeriggi durante la settimana, ma so che per chi ha figli dal lunedì al venerdì è praticamente un incastro senza fine. Se andate durante il weekend meglio sicuramente nelle prime ore del mattino, magari all’apertura.

All’inizio della visita potrete lasciare zaini e cappotti in guardaroba e ricevere l’audio-guida (compresa nel prezzo di ingresso) in ben 8 lingue, italiano, inglese, spagnolo, francese, tedesco, russo, cinese e giapponese, per seguire la narrazione durante il percorso che farete in totale autonomia.

Welcome to Rome san pietro

La visita

La visita si suddivide in due sezioni: la prima parte riguarda quattro esperienze con plastici semoventi. Sono interattivi e vi permetteranno di ri-conoscere la storia di alcuni eccezionali capolavori: i Fori Imperiali, il Foro di Augusto, il Mausoleo di Adriano e la Basilica di San Pietro.

Le spiegazioni durano pochi minuti e vi sorprenderete nel vedere i cambiamenti che hanno caratterizzato questi capolavori nel tempo. Il preferito di mio figlio è stato quello sulla Basilica di San Pietro.

Welcome to Rome san pietro

A Mattia è stato offerto uno sgabello per sedersi e godere comodamente delle spiegazioni. L’ho trovato un dettaglio non da poco. I bambini hanno bisogno di piccole attenzioni che fanno la differenza. Come ad esempio il tavolino e le sedie con album, fogli e pastelli per colorare messi a disposizione dei più piccoli all’ingresso.

La seconda parte della visita consiste in una proiezione immersiva in cui viene percorsa tutta la storia di Roma, dagli inizi ai giorni nostri, attraverso le epoche che hanno costruito l’identità della città eterna. Avrete l’illusione di volare sulla città nei vari secoli, muovendovi all’interno di monumenti, palazzi, chiese e piazze. C’è una proiezione ogni 30 minuti e l’ultima proiezione è 30 minuti prima della chiusura.

Welcome to Rome impero

Prezzi e info:

I prezzi sono visibili sul sito ma vi anticipo che ci sono sconti sulle famiglie. Ad esempio biglietto ridotto per i ragazzi dai 6 ai 14 anni o per la famiglia con due under 14. Inoltre ci sono riduzioni con scuole e gruppi.

Dal Lunedì al Giovedì dalle 09:00 alle 19:00 e dal Venerdì alla Domenica dalle 10:00 alle 21:00.

La visita è totalmente accessibile ai disabili.

Una nota di merito va alla pulizia dei bagni, sapete che noi mamme ci teniamo in modo particolare e ancor di più la sottoscritta…e fasciatoi presenti!

Rispondi