5 Attività divertenti da fare in Autunno con i bambini

0
2391
autunno bambini

Ultima modifica 4 Marzo 2020

Quando le temperature iniziano a calare e le foglie cominciano a cambiare colore e a cadere, è segno che è ora di salutare i mesi estivi e abbracciare la nuova stagione che sta per arrivare in tutta la sua bellezza: l’autunno!

Ma come possiamo inaugurare questa splendida stagione con i nostri bambini?

attività autunno bambiniCertamente non dobbiamo rinchiuderci in casa, ma uscire e annusare l’aria frizzante e ancora mite. Ammirare  la natura con i suoi colori, cercando di stare il più possibile all’aria aperta riscoprendo boschi, laghi e campagne rafforzando così il nostro rapporto con l’ambiente e insegnando ai nostri bambini ad apprezzarlo e a rispettarlo.

E allora eccovi cinque attività divertenti per goderci al meglio l’autunno con i nostri bimbetti!

autunno bambini

Leaf-pepping, osservare le foglie che cadono

Non importa dove, se in un bosco o in un bel parco cittadino, basta che ci siano un po’di alberi con le loro foglie, che cambiano colore e cadono, per poter fare ammirare ai bambini i caldi colori dell’Autunno e magari farsi un bel tuffo sui morbidi tappeti di foglie cadute.
Fare leaf-pepping con i bambini ovvero osservare le foglie, fotografarle e indicare i nomi degli alberi potrebbe essere anche un’occasione per poi improvvisare un divertentissimo pic-nic in mezzo alla natura.

visitare azienda agricola

Visitare un frutteto o un’azienda agricola 

L’Autunno è la stagione della raccolta delle mele, delle pere, della zucca. Andare in un frutteto o magari in un’azienda agricola sarebbe un’ottima idea non solo per insegnare ai nostri bimbi le diverse varietà di frutta e verdura che crescono in questo periodo nella propria zona, ma anche la possibilità di acquistare qualcosa di genuino e soprattutto a km0 direttamente dal contadino.

preparare orto bambini

Preparare l’orto invernale

Se ne avete la possibilità, potreste iniziare un piccolo orticello invernale e piantare un po’ di broccoli, cavolfiori, carote, bieta, piselli ecc.. per poter stare all’aria aperta.
Ma anche per fare scorta di vitamina D stando il più possibile al sole, ma soprattutto per poi raccoglierne i frutti.

Andare a una sagra di paese

Che c’è di più divertente se non farsi coinvolgere dal clima festaiolo di una delle tantissime sagre che in questo periodo rallegrano e colorano il nostro bel paese?
Da quella dei funghi a quella del vino o delle castagne e del tartufo. La scelta è davvero vasta, basta informarsi, prendere giacchetto e cappello e soprattutto essere pronti ad assaggiare le primizie di stagione!

cucinare con i bambini

Preparare biscotti e torte

Non c’è niente di più delizioso dell’odore di una fragrante torta di mele appena sfornata. Tranne forse che mangiarne una fetta, magari proprio dopo aver passato una bella giornata all’aria aperta con la nostra famiglia.
E allora munitevi di frusta, grembiule e provate a prepararne una con i vostri bambini!

Buon Divertimento!!

Rispondi