Assistente Montessori. Ecco un corso online davvero interessante

0
182

La figura di Maria Montessori mi affascina da che ho cominciato ad avere a che fare con l’infanzia, ovvero dalla mia prima gravidanza; e ho sempre avuto grande stima delle professioni come gli educatori o di chi ancora più specializzato, fa l’assistente Montessori.

Maria Montessori non è stata solo un’educatrice. Come dice l’enciclopedia, è stata una figura a tutto tondo: filosofa, scienziata, medico, neuropsichiatra, pedagogista. Una figura di primo piano, motivo per cui oggi è il nome di un metodo.

Noi italiani abbiamo il vanto che una figlia della nostra terra ha dato il nome a un metodo educativo, e di riflesso a una professione: l’assistente Montessori.

assistente montessoriGià da quando avevo il mio primo figlio in pancia, dicevo, Montessori è stato una specie di mantra. Cercavo libri, giochi, scuole, mobili, attività.

Tutto ciò che fosse a misura di bambino. E in effetti Montessori è un vero e proprio mondo.

Lei, Maria Montessori, ha capito per prima che i bambini quando giocano non scherzano affatto.

Tutto quello che contempla il gioco (che in latino è scherzo, burla) per un bambino è evoluzione, ricerca, apprendimento, progettazione.

Da questa intuizione è nato il metodo.

assistente montessoriSi parte dall’osservazione del bambino per strutturare l’ambiente, le attività, l’approccio stesso di genitori ed educatori, che devono essere discreti e “distanti”. Devono in un certo senso allentare le redini del controllo e del possesso.

Non è facile. Né per un genitore, men che meno per chi decide di lavorare coi bambini.

Ed è per questo che dalla nascita di Maria Montessori sono nati scuole e corsi per diventare assistente Montessori.

Io ho scoperto un istituto che forma gli educatori che scelgono di specializzarsi in assistente Montessori.

È spagnolo, ma il covid ci ha dato una cosa buona: accorciare le distanze grazie allo smart working e allo smart studying!

E dunque che un corso o un istituto sia sotto casa o a Barcellona non cambia molto: non ci impedisce di prendere parte ai corsi di formazione.

Si chiama International Montessori Institute.

assistente montessoriForma assistenti specializzati nel metodo Montessori.

I corsi di formazione arrivano fino a 360 ore. Offrono basi teoriche di educazione montessoriana dalla nascita fino ai 12 anni di età.
Contemplano lo sviluppo delle capacità personali, tra le quali la capacità di osservazione, affinché l’adulto promuova l’auto-costruzione e l’adattamento dei bambini.

I corsi proposti dall’istituto sono molti e tutti interessanti.
Si va dal corso di assistente Montessori per Sviluppo Sensoriale e Cognitivo a quello di Matematica. Dallo sviluppo e l’autonomia all’arte e altri ancora.

E i costi sono davvero contenuti.

Ovviamente non è con un corso online che si acquisiscono tutte le nozioni per diventare assistente Montessori.

Ma io credo che con una base di partenza questi approfondimenti siano davvero utili sia per chi volesse affermarsi nella professione di educatore, ma anche ai genitori curiosi di affiancarsi nello sviluppo e nella crescita del proprio figlio in modo da strutturare l’autonomia del piccolo già dalla primissima infanzia.

assistente montessori

Personalmente sono stata molto colpita dal corso di scienze.
Introdurre la conoscenza delle materie scientifiche già a 3 anni mi ha molto incuriosito.

È questa infatti l’età per percepire i dettagli che favoriscono un approccio rispettoso nei confronti di piante e animali, che è poi la base per la costruzione di una coscienza ecologica.

E nel periodo storico di Greta Thunberg direi che è fondamentale pensare in questi termini al futuro dei nostri figli.

“Quando il bambino sa che la vita delle piante seminate dipende dalla loro cura nell’innaffiarle e quella degli animali dalla loro diligenza nel fornire cibo, il bambino rimane vigile come uno che inizia a provare una missione nella vita.” diceva Maria Montessori.

Insomma, io mi sento di raccomandare questi corsi di assistente Montessori a tutti.

A chi si affaccia alla professione di educatore, ma anche a tutte le mamme e i papà che pensano all’autonomia, all’indipendenza e alla libertà dei propri piccoli!

P.s. tempo fa vi avevamo raccontato anche dei diari apocrifi della Maria, ma questa è un’altra storia…

Classe 1971, dicono buona annata per il barolo, viaggiatrice per indole, blogger per caso, mamma per scelta di 2 ragazzi di 8 e 14 anni che come tutti i figli (maschi per giunta), mi fanno tribolare.

Rispondi