Avere un desiderio sessuale basso o nullo è dannoso per uno stile di vita sano?

Ultima modifica 15 Marzo 2021

L’idea che la vita sessuale di una persona determini la sua salute e il suo benessere è sopravvissuta al Medioevo, all’Illuminismo e persino alla rivoluzione sessuale degli Anni Sessanta. Non per nulla, ancora oggi, si dibatte se l’avere un desiderio sessuale basso o nullo possa essere dannoso per uno stile di vita sano.

Indubbiamente, è un argomento complesso che, tuttavia, per una corretta disamina, non può assolutamente non partire da una semplice e quanto mai ovvia, domanda, ossia: esiste una cosiddetta normale libido?

desiderio sessuale basso

Ognuno di noi, per natura, ha un certo temperamento sessuale.

Per qualcuno, è sufficiente fare sesso per due volte al mese, mentre per qualcun altro, invece, lo è farlo tre volte al giorno. Indubbiamente, tutto quello che riguarda la vita sessuale, è sempre al centro di confronti con gli altri.

In tema, la statistica offre dati ma, in verità, non esplora il funzionale aspetto che riflette la vita sessuale di una persona. In sostanza, aspetti quali, ad esempio, una libido sfrenata oppure fredda, si vanno a basare esclusivamente su delle valutazioni soggettive della qualità della vita. A tal proposito, non è affatto da dimenticare che, le cosiddette idee accettate dalla società sulla sessualità normale, risultano essere, in gran parte, frutto di bugie. Non per nulla, in tema di sesso, durante i sondaggi sociologici, molte persone mentano spudoratamente, con il solo fine di apparire il sessualmente più dotato possibile.

Ma, in fondo, la libido resta un qualcosa di meravigliosamente intimo, una cosa tanto fragile quanto capricciosa.

Di conseguenza, cercare di definire la normalità del proprio temperamento sessuale, confrontandosi con altre persone, è una idea notoriamente fallita.
È molto più importante guardare se ci si sente a proprio agio con la libido e se non vi siano bruschi cambiamenti incomprensibili con essa.
In ogni caso, è assolutamente innegabile che il sesso è benefico per il morale e il benessere mentale.

Il piacere, in particolare l’orgasmo, ha diversi effetti che possono contribuire alla nostra buona salute mentale, visto che considerato come un eccellente antidepressivo, tranquillante, e via dicendo. Ciò è dovuto, principalmente, all’azione dei diversi ormoni prodotti durante l’atto sessuale. Allo stesso modo, il contatto fisico e il desiderio espressi durante l’amore contribuiscono a una sensazione di benessere generale. Una sessualità soddisfatta migliora anche la fiducia in sé stessi e l’immagine che abbiamo di noi stessi.

Fare sesso è rassicurante e ci permette di essere consapevoli del desiderio che suscitiamo.

Infine, dando piacere al proprio partner, contribuiamo anche al nostro.

In estrema sintesi, il poter rendere felice qualcuno ci mette anche in buone condizioni mentali. Oltre ai benefici sulla propria psiche, il sesso ha anche virtù sulla nostra salute. L’attività sessuale regolare ci aiuta a diventare fisicamente attivi e rimanere in forma. Fare sesso può, andando a concludere, anche essere raccomandato se si vuol perdere peso o monitorare il proprio equilibrio calorico.

Per qualcuno la cui vita sessuale è in pericolo a causa di alcune malattie come la disfunzione erettile. Prendere una potenza di Kamagra-1st non farà male

Rispondi