Bibione, alla scoperta della natura piena e rigogliosa del Veneto orientale

Ultima modifica 25 Ottobre 2017

Non c’è da stupirsi del fatto che Bibione venga spesso ricordata quasi esclusivamente per la sua spiaggia: l’arenile che ne costituisce il tratto caratteristico si estende infatti per una lunghezza di oltre undici chilometri, declinando dolcemente tra i diversi attrezzatissimi lidi che la località offre verso un mare vincitore per ben 25 anni consecutivi del prestigioso riconoscimento della Bandiera Blu per la qualità delle sue acque.

Tuttavia, se Bibione è anche questo, è allo stesso tempo molto di più: non è un caso che questa affascinante località veneta sia considerata tra le mete più privilegiate per le vacanze da famiglie con bambini al seguito, che ne apprezzano di anno in anno non soltanto il mare basso particolarmente adatto ai più piccoli, il celebre stabilimento termale di Bibione Thermae o i numerosi servizi che le spiagge attrezzate riservano a chi desideri stare in spiaggia e riposarsi in completo benessere, ma anche la grande bellezza custodita dal suo entroterra ricco di paesaggi e scorci di rara bellezza.

bibione

Il sole, il mare, e la spiaggia fatta di sabbia fine saranno infatti anche i fattori di interesse principali a spingere milioni di turisti ogni anno a visitare Bibione durante la stagione estiva, ma è solo soggiornandovi che potrete scoprire i mille volti sorprendenti di questa città, in cui la fa da protagonista prima di tutti una natura piena e rigogliosa.
Vista dall’alto Bibione appare infatti come un grandissimo polmone verde, caratterizzato da suggestive pinete ed incontaminate leccete circondate dall’acqua, costituita da quella salata del mare, da quella temperata e dolce di laguna e da quella rigida e rigogliosa del Tagliamento, il fiume alpino patrimonio dell’UNESCO.

Il modo migliore per scoprire l’ambiente naturale di Bibione, le sue verdi pinete e la laguna mozzafiato che caratterizza il suo territorio è sulle due ruote, pedalata dopo pedalata, soprattutto se ricercate un tipo di vacanza più attivo, in cui poter trascorrere del tempo di qualità con i vostri figli praticando allo stesso tempo un po’ di sana attività fisica.

Bibione è infatti una città studiata a misura di ciclista grazie non solo alla sua estesa pista ciclabile lungomare, fantastica di giorno e spettacolare alla sera, ma soprattutto ai 9 percorsi ciclo-turistici pensati per valorizzare la conoscenza del paesaggio del Veneto orientale.
Questi itinerari, chiamati affettuosamente “I sentieri della natura”, sono ben tracciati e riconoscibili sulle mappe e si adattano facilmente a qualsiasi tipo di ciclista, dal principiante al più esperto.
Famiglie, gruppi e singoli potranno facilmente trovare il proprio ritmo ed il percorso migliore alla scoperta dell’incredibile varietà di paesaggi che Bibione ed il suo entroterra offrono ai visitatori.

Nella quiete di luoghi dal fascino suggestivo caratterizzati dai celebri casoni perfettamente conservati, dove i pescatori e i cacciatori del Novecento si ritrovavano per le battute di caccia e pesca, tra il volo di uccelli d’acqua e il profilo lontano delle Prealpi venete e friulane, potrai osservare da vicino numerose specie della fauna autoctona nel loro habitat naturale ed imbatterti in luoghi ricchi di storia e di cultura che hanno plasmato questo territorio e lo hanno reso così unico.

Merita in questo contesto una vera e propria escursione lungo la grande Laguna, che si estende per migliaia di ettari tra canneti e distese d’acqua: un mondo di canali, barene e isolotti, dove potrete avvistare uccelli lacustri e migratori oppure anche cimentarvi in una suggestiva escursione al tramonto su piccole imbarcazioni o kayak, per un’esperienza dal fascino unico semplicemente indimenticabile.

Nulla è meglio della bici per scoprire le bellezze di Bibione.

E per farlo ci viene incontro anche il circuito Bike Hotel, che garantisce il noleggio gratuito del mezzo in uno dei suoi hotel convenzionati per un’ospitalità letteralmente su misura degli amanti delle attività all’aria aperta: vi basterà rivolgervi alla reception di queste strutture per richiedere consigli e guide specifiche su itinerari e percorsi, locali attrezzati per il parcheggio bici ed abbondanti menù sportivi.

La scelta migliore per una vacanza da sogno a Bibione è per questo l’Hotel Corallo, elegante 4 stelle nel cuore della città noto per la sua caratteristica forma rotonda. Dotato di bellissime camere dotate di ampi balconi vista mare, ideali per accogliere con comodità famiglie o gruppi di amici, l’hotel non offre soltanto servizi d’eccezione dedicati ai bambini, spiaggia privata e piscina con solarium immersa in un giardino fiorito, ma mette a disposizione dei propri clienti anche diverse city bike ed una sala attrezzata per custodire e riparare le biciclette, proprio perché convenzionato con Bike Hotel.

Dei vari percorsi ciclo-turistici consigliati, davanti all’hotel passa la pista ciclabile Passeggiata Adriatico, che segue il litorale tra aiuole fiorite per poi raggiungere il centro, dove ci sono negozi e locali: un percorso facile, adatto a tutti e sicuro anche per i bambini.
Se siete più allenati, invece, potete dirigervi verso il vecchio Faro di Punta Tagliamento, immerso in un’area verde di boschi e dune costiere, oppure programmare un itinerario con direzione l’oasi naturalistica del Parco Naturale della Valgrande, una valle da pesca tra boschi che sono l’habitat di daini e cinghiali.

Rispondi