CaldaiaNostress di Eni gas e luce. I vantaggi della Caldaia a condensazione

0
19566

Come si legge nel mio profilo del magazine, in un’altra vita devo essere stata una ballerina brasiliana, vista la mia propensione al caldo, al sole e alla mia sofferenza al freddo invernale. Ed è per questo che oggi voglio parlarvi di un argomento che mi sta molto a cuore, nonostante non faccia l’idraulico di mestiere. Della mia caldaia a condensazione.

CaldaiaNoStress: come ho risolto il problema del freddo con la caldaia a condensazione di Eni gas e luce

L’inverno è la stagione che soffro di più. Troppo freddo. Persino a latitudini tropicali. E per questo motivo la caldaia di casa diventa la mia migliore amica, una fedele compagna che mi aiuta a sopravvivere fino al ritorno della stagione calda.

Ma questa mia caratteristica non si sposa con il mio portafogli. Le mie bollette del gas in inverno sono proibitive. Forse farei meglio a emigrare davvero in Brasile durante la stagione fredda.

Le mie tasche hanno però provato sollievo con l’acquisto della mia nuova caldaia a condensazione grazie all’offerta CaldaiaNoStress di Eni gas e luce.

La scelta della caldaia di casa mia, che feci all’epoca insieme ad un esperto, fu dettata da diversi elementi: grandezza della casa, consumi, persone che usufruivano di gas e acqua.

Purtroppo le bollette erano salate, e per questo ho voluto studiare alternative alla mia caldaia, che col tempo è invecchiata e ha avuto bisogno di andare in pensione. Ho trovato interessante l’opzione delle caldaie a condensazione di ultima generazione, che consentono un risparmio energetico notevole, che arriva fino al 30% dei consumi annuali di gas.

Ho quindi deciso di contattare Eni gas e luce per informarmi sull’offerta CaldaiaNoStress.

caldaia_nostress

Ho potuto così ricevere queste e altre informazioni, tra cui la possibilità di scegliere una caldaia Riello (leader del settore da oltre 90 anni) per casa mia.

Certo, il costo della caldaia a condensazione è maggiore di quello di una tradizionale. Il vantaggio però è che dopo l’acquisto è possibile usufruire di detrazioni fiscali fino al 65% dell’importo sugli interventi di ristrutturazione edilizia.

Risparmio sui consumi e risparmio sulla installazione. Due punti a favore. Anzi tre, considerando che è possibile fare l’acquisto in comode rate mensili pagabili a partire dalla prossima primavera 2019.

Come se non bastasse, mi è stata proposta anche una visita gratuita di un consulente energetico che mi aiutasse nella scelta della caldaia a condensazione.

Ottimo, considerando anche che il pacchetto CaldaiaNoStress prevede il montaggio e la manutenzione periodica anche se non si è clienti Eni gas e luce.

Ho pensato a tutti questi aspetti positivi e ho deciso, prima di ritrovarmi con una caldaia morente senza riscaldamento in pieno inverno, di optare per il pacchetto propostomi da Eni gas e luce.

caldaia no stressLa mia nuova fiammante caldaia a condensazione ha anche il termostato intelligente di Hive, che consente di programmare e regolare il calore di casa anche a distanza, tramite un’app facile da usare. Così non devo preoccuparmi di tenere accesi i riscaldamenti in mia assenza, e di trovare ugualmente la casa calda di ritorno da un viaggio

caldaia

Le termovalvole mi consentono poi di regolare l’afflusso di acqua nei termosifoni delle stanze, regolando così la temperatura di ogni ambiente, evitando sprechi e dispersione di calore.

Il pacchetto CaldaiaNoStress prevede anche l’installazione effettuata dai tecnici specializzati Eni gas e luce, nel rispetto di tutti gli obblighi normativi, e il ritiro e lo smaltimento gratuito della vecchia caldaia. Per non parlare della garanzia di 2 anni dell’impianto e della caldaia a condensazione.

Vuoi mettere avere la certezza di non trovarsi mai in situazioni di emergenza?

caldaia

Riassumendo dunque:

  • Ho acquistato una nuova caldaia a condensazione con il pacchetto CaldaiaNoStress di Eni gas e luce.
  • Ho usufruito dell’Ecobonus (detrazione fino al 65% sull’Irpef per il risparmio energetico con impianti dotati di termoregolazione evoluta e del 50% per gli interventi di ristrutturazione edilizia).
  • Un tecnico mi ha proposto la caldaia a condensazione giusta per me.
  • Al momento della sostituzione ho dovuto soltanto aprire la porta e i tecnici hanno montato, smontato e messo in funzione la nuova caldaia a condensazione.
  • Pagherò in comode rate e questo Natale starò al calduccio in ogni stanza della mia casa.

Io dico di aver concluso proprio un buon affare!

 

Articolo scritto in collaborazione con Eni

Classe 1971, dicono buona annata per il barolo, viaggiatrice per indole, blogger per caso, mamma per scelta di 2 ragazzi di 8 e 14 anni che come tutti i figli (maschi per giunta), mi fanno tribolare.

Rispondi