Idee per un calendario dell’avvento fai-da-te

0
212

Care mamme, armatevi di santa pazienza, tutto questo tra 30 giorni sarà finito… Tra recite, regali, prove per cori e costumi, pranzi e cenoni ci mancava pure di avere avuto l’idea pazza di preparare un calendario dell’avvento fai-da-te.

Ma ai bimbi piace. E allora ho escogitato, complice il web (Pinterest in primis), qualche idea facile facile per un calendario dell’avvento fai-da-te.

Il calendario dell’avvento è un must con figli under 10. A volte le mamme più creative approfittano di questa scusa, e poi lavorano di fantasia in questo periodo per dedicarsi a fare lavoretti e addobbare casa con decorazioni natalizie.

Ma a chi è invece meno artista e ha meno fantasia, ma vuole comunque cimentarsi in questa impresa, è dedicata questa pagina.

Ho deciso di dare qualche idea con un numero minimo di “ingredienti” per realizzare questo calendario dell’avvento fai-da-te, magari facendosi proprio aiutare dai più piccoli.

Allora armatevi di questi pochi semplici oggetti:

  • Forbice, matite, pennarelli, fogli bianchi e nastro adesivo. Diciamo che queste cose basic serviranno per tutte le idee.
  • Nastro colorato.
  • Qualche molletta stendibiancheria. Diciamo almeno 25.
  • Carta da regalo.
  • Bicchieri di carta.
  • Buste di ogni genere: da lettera, del pane, da bigliettino da visita, sacchetti in stoffa iuta o lana.
  • Calzini spaiati (non ditemi che non ne avete che non ci credo neanche un po’).

Possiamo cominciare a creare il nostro calendario dell’avvento fai-da-te.

calendario dell'avvento

La prima cosa da fare è appendere al muro un nastro colorato di una lunghezza sufficiente per contenere 25 oggetti.

Al nastro andranno posizionate le 25 mollette da bucato. Magari decorate, magari numerate da 1 a 25, magari ci si può persino incollare qualche disegnino a tema natalizio. Una renna, un alberello, un babbino Natale.

A queste mollette andranno appesi oggetti di vario genere per contenere i regalini dell’avvento.

calendario dell'avvento

Con dei bicchieri di carta si potranno realizzare delle buffe facce di renna come quelle nella prima foto qui sopra. Niente di difficile mamme. Basta comperare degli occhietti adesivi, ritagliare dei rami su un cartoncino colorato, fare un naso rosso e il gioco è fatto.

Per le più pigre ancora bastano invece 25 buste del pane con un adesivo numerato da 1 a 25… Eddai, almeno l’adesivo se non volete farlo compratelo con qualche cappello rosso!

calendario dell'avvento

O ancora: quei bei calzini spaiati in attesa di compagno possono diventare 25 contenitori del vostro calendario dell’avvento fai-da-te. Non è neanche necessario numerare i calzini come la foto sopra, potrete farlo sulle mollette del bucato. Cosa di una semplicità che può farlo anche la mamma più pigra del globo!

calendario dell'avvento

Altro calendario semplicissimo da realizzare.

Avvolgete a mo’ di cono, magari tentando di farli tutti uguali, 25 quadrati di carta da regalo e appendeteli alle mollette di cui sopra.

calendario dell'avvento

Oppure ancora: acquistate in merceria dei sacchettini di panno, di iuta, o ritagliate dei quadrati e chiudeteli come delle caramelle. Una volta appesi alle mollette saranno un altro calendario dell’avvento divertente e superfai-da-te.

calendario dell'avvento

Avete chiesto l’aiuto dei vostri bimbi? Allora fate loro decorare un foglio bianco chiuso a mo’ di busta, o più semplicemente comprate 25 buste bianche o colorate e fate divertire i bimbi a disegnarci sopra qualche soggetto natalizio.

Ecco… con qualche idea così semplice forse un calendario dell’avvento fai-da-te riesco a farlo anche io!

Classe 1971, dicono buona annata per il barolo, viaggiatrice per indole, blogger per caso, mamma per scelta di 2 ragazzi di 8 e 14 anni che come tutti i figli (maschi per giunta), mi fanno tribolare.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here