Cameretta: come arredarla e decorarla

Ultima modifica 27 Agosto 2020

Arredare la cameretta di un bambino è un momento che si rivela, oltre che divertente, anche estremamente creativo: è proprio in questa occasione che i genitori hanno la possibilità di riversare tutto il loro amore sulla stanzetta che ospiterà o ospita il bimbo, trasformandola in un luogo dove i sogni diventano realtà, e che saprà sempre come coccolare il bambino tenendolo al sicuro, e scaldandolo grazie ad un ambiente e ad un’atmosfera dolcissimi.
Ma come accessoriare ed arredare la stanzetta di un bimbo?

camere da bambino

Arredare la cameretta: quali mobili acquistare?

Quando si parla di camerette per bambini, la questione relativa ai mobili necessita una profonda riflessione.
Bisogna infatti suddividerli in due categorie: i mobili che superata una certa età del bimbo finiranno inesorabilmente in soffitta, e quelli che invece potranno accompagnarlo per tanti anni a venire, almeno fino a quando non sarà adolescente. Nella prima categoria rientrano il fasciatoio e la culla, insieme al lettino, mentre nella seconda categoria troviamo mobili più imponenti, come ad esempio gli armadi e la scrivania.
Il consiglio? Cercare di risparmiare sui primi, investendo soprattutto sui secondi.
E magari optare per soluzioni componibili come il letto con scrivania a scomparsa.

camere da bambino

Come decorare le pareti della stanzetta di un bimbo?

Le pareti sono una superficie fondamentale per personalizzare la cameretta del bimbo, ma questo non significa che dobbiate immediatamente fiondarvi sulle decorazioni.
Il primo passo, infatti, è stabilire la tinta: il bianco è sempre una soluzione particolarmente versatile perché, oltre ad essere utilizzabile sia per i maschietti che per le femminucce, è anche sinonimo di purezza e aiuta la luce a diffondersi, rendendo più sano e allegro l’ambiente per il bimbo.
Poi, potrete passare all’aggiunta di quadretti e di stickers, magari alternandoli alle foto che vi ritraggono tutti insieme.

camere da bambino

Come decorare la camera del bambino?

Come si può decorare la camera del bimbo?
Le soluzioni sono tante e molto dipende dalla vostra fantasia e dal vostro gusto personale. Potreste ad esempio personalizzare supplementi di arredo utilizzando servizi online come quelli offerti da myfotolife.it per trasferire una stampa su un cuscino e cullare il vostro bimbo aiutandolo a sognare i personaggi dei suoi cartoni animati preferiti. Oppure potreste optare per lo stile montessoriano, dunque un ambiente che dia tanto peso alle decorazioni, ma che sia anche utilizzabile dal bimbo in totale autonomia: qui la regola sono soprattutto le stampe, limitando al minimo il disordine. Questo insegnerà al bambino ad avere rispetto delle sue cose, ma senza rinunciare al piacere di vivere la sua stanza.

camere da bambino

Stanzette per bambini: altri consigli utili

Un’ottima soluzione per arredare una cameretta, è farlo coinvolgendo il vostro bambino e rendendolo partecipe delle vostre decisioni: lo divertirete e al tempo stesso lo responsabilizzerete, aiutandolo a realizzare un ambiente che possa amare alla follia, perché anche frutto delle sue idee.
Ad ogni modo, quando organizzate e arredate la stanzetta, mettete sempre in prima posizione lo spazio: la metratura dovrà essere sfruttata in modo tale da garantire al bimbo un’ampia zona gioco, al riparo da ostacoli che potrebbero anche diventare pericolosi per la sua salute, come ad esempio gli spigoli del mobilio.

Rispondi