CodaBruco Fisher-Price, un’idea per il Natale dei Piccoli

Ultima modifica 22 Aprile 2021

Ieri ero uscita con l’intenzione di comperare un regalo per un mio nipotino di 4 anni e all’interno del negozio di giocattoli la mia attenzione è stata attirata da un gioco della Fisher-Price che non avevo ancora visto: il CodaBruco.

CodaBruco della Fisher-Price, un nuovo gioco perfetto per i più piccoli

fisher_price

Per fortuna non ho optato per la felpa del negozio precedente, perché a dire la verità questo nuovo gioco è stato davvero gradito da mio nipote, e adesso vi spiego il perché.

Il CodaBruco della Fisher-Price è uno degli ultimi giocattoli pensati dall’azienda, indirizzato ai bimbi dai 3 ai 7 anni.

Come dice il nome è un gioco a forma di bruco ed è stato ideato per consentire l’apprendimento nei più piccoli, già in età prescolare.

Il CodaBruco è formato da un segmento a forma di testa, dotata di motore, e 8 altri segmenti da collegare al primo che consentono infinite combinazioni.

CodaBruco
I segmenti sono colorati ed emettono simpatici suoni quando il Bruco è in movimento.

Questi hanno differenti modi di muoversi e di agire: a destra, a sinistra, avanti, per cui a seconda della loro posizione il CodaBruco prende direzioni differenti e inventa ogni volta nuovi percorsi.

Il gioco ha anche 2 bersagli, davanti ai quali il CodaBruco si fermerà, alla fine del percorso che i bimbi avranno pensato per lui.

Quando cammina il CodaBruco si illumina e emette suoni divertenti in grado di attirare l’attenzione dei bimbi.

Ma la caratteristica principale del gioco Fisher-Price è che questo insegna ai bimbi a pensare in maniera autonoma, stimola le loro capacità di realizzare nuovi giochi e soprattutto incoraggia il problem solving.

Spostando e riposizionando i pezzi infatti il simpatico vermetto prenderà diverse direzioni, e i bimbi potranno sbizzarrirsi a creare nuove storie, nuovi giochi, e a trovare soluzioni che potranno applicare anche al di fuori del gioco in sé.

CodaBruco
Con il CodaBruco i bimbi dai 3 ai 7 anni potranno giocare da soli o in compagnia e personalizzare una storia o un gioco sempre con nuovi dettagli. Questo modo di approcciarsi al gioco significa anche apprendere nuove capacità di risolvere i problemi, ordinare in sequenza, ragionare in modo critico e agire di fantasia.

I bimbi anche piccoli imparano con il CodaBruco i rapporti di causa-effetto grazie alla tipicità del gioco, e al contempo questo gioco contribuisce a migliorare le capacità motorie dei piccoli, anche complesse.

CodaBruco è un gioco della linea Pensa e Impara della Fisher-Price, inutile spiegare il perché!

Io ho fatto contento un bimbo, e in vista del prossimo Natale pensateci anche voi mamme, potrebbe essere un’ottima idea regalo da mettere sotto l’albero per i più picciniBuzzoole

Rispondi