Come sopravvivere all’apparecchio per i denti

0
1068

Ultima modifica 28 Giugno 2019

 

Tempo di novità in famiglia: la bambina più grande deve mettere l’apparecchio ortodontico, comunemente noto ai profani come l’apparecchio per i denti.
Lei era felicissima alla notizia, già si vedeva con una fantastica impalcatura rosa o multicolor a decorarle i denti. Noi lo eravamo un po’ meno, sia considerando la spesa che è comunque importante, specie se si tratta di una cura su lungo periodo, sia perché il mio cuore di mamma era preoccupato che potesse avere dolore o disagio.
ortodonzia_box

Forse memore della mia ormai “antica” esperienza, l’apparecchio per i denti significava un male costante e continuo che non sempre era garanzia di una perfetta dentizione…

E così ho preso d’assalto la rete, cercando informazioni sui vari apparecchi esistenti, e in generale sulla cura e prevenzione dentistica per tutta la famiglia, per una family dent care a tutto tondo. Mi sono così imbattuta in FamilyDent, un sito che offre una vasta panoramica sui possibili trattamenti ortodontici, con una sezione di domande e risposte che offrono chiarimenti su tutti i possibili casi e soluzioni, con la possibilità di contattare direttamente gli specialisti.

Ho così scoperto che si tratta di un gruppo presente su tutto il territorio nazionale, con possibilità di prenotare una prima visita senza impegno. La cosa più utile è che durante questo primo appuntamento viene fornita una Family dent key, una chiavetta con tutte le informazioni cliniche sui trattamenti in corso o da effettuare che permette ai pazienti di sottoporsi a controlli e/o trattamenti in tutta Italia, accedendo a un qualsiasi centro Family dental care. Una bel vantaggio per chi è spesso in viaggio come mio marito, ad esempio…

Dopo aver consultato il sito mi sono enormemente rassicurata su ciò che avrebbe dovuto “sopportare” la mia bambina, e già che c’ero ho anche scritto al dentista di Family Dent Care per avere informazioni e un eventuale preventivo, visto che in questo centro è possibile richiedere finanziamenti personalizzati a interessi zero reali.

Non ho ancora deciso se “tradire” il mio dentista o meno, però un pensierino ce l’ho fatto, in tutta sincerità…

Rispondi