Cosa fare a Roma nel weekend 24-25 ottobre

0
212

Dopo una settimana piuttosto impegnativa, fronte nuovo DPCM, scuola sport e annessi e connessi, siamo pronte per darvi i consigli per un bel weekend romano, con tante iniziative per la famiglia!

Come sempre vi invitiamo a contattare direttamente gli organizzatori per verificare sia le modalità di prenotazione che le precauzioni adottate per prevenire la diffusione del Covid19.

Gli eventi per bambini e famiglie per sabato 24 Ottobre:

Teatro bambini Roma

Infanzie in gioco 2020/2021.
Si alza sabato 24 ottobre il sipario di Centrale Preneste Teatro in Via Alberto da Giussano, 58 (zona Pigneto-Malatesta) per la Rassegna Infanzie in gioco 2020/21, organizzata da Ruotalibera/Centrale Preneste Teatro per le nuove generazioni. La manifestazione è ormai diventata un appuntamento fisso con il teatro per i bambini e le famiglie del quartiere e festeggia il suo decimo anno con un nuovo cartellone ricco di spettacoli. Si inizia a ottobre e si prosegue fino ad aprile con compagnie provenienti da tutta Italia.
Il costo del biglietto è per tutti di 6 euro.
Il primo week-end (sabato 24 e domenica 25 ottobre alle ore 16.30) va in scena Le stelle di sotto, della Compagnia Ruotalibera Teatro, con la storia di Cucuzzolo, uno gnomo che non vuole fare la vita dei suoi fratelli che lavorano in miniera come da sempre fanno gnomi e nani. Spettacolo adatto dai 3 ai 10 anni.
Telefono: 06 27801063

I sotterranei di Santa cecilia in Trastevere

Visita guidata per bambini e ragazzi con apertura “speciale” (max 18 bambini più i loro accompagnatori).

Roma Sotterranea, una città parallela spesso sconosciuta anche agli stessi romani. Un tesoro unico fatto di cripte, templi, chiese, acquedotti, impianti fognari, edifici pubblici e privati sotterrati dal tempo. Molti di essi sono oggi accessibili al pubblico grazie all’ausilio di guide autorizzate.
La nostra associazione ha organizzato una visita guidata dedicata a famiglie con bambini, che vi porterà alla scoperta dei sotterranei della basilica di Santa Cecilia in Trastevere.
Un tuffo indietro nel tempo, per esplorare in compagnia di un archeologo ciò che resta di un’antica domus romana dove, secondo la tradizione, avrebbe vissuto la santa fino al suo martirio avvenuto per decapitazione. Si narra che il suo corpo, una volta scoperto, fu trovato intatto con il capo leggermente reclinato. Una visita inconsueta e suggestiva in un sito  capace di farci emozionare e commuovere.
Durata della visita: circa 1 h e 30. Si svolge anche in caso di pioggia (è al chiuso), ed è necessaria la prenotazione.
Età consigliata: dagli 8 anni. Indirizzo: Piazza di Santa Cecilia in Trastevere 22. Le visite sono solo su prenotazione inviando una mail a romaelazioxte@gmail.com

Parco delle esposizioni

Il più grande spazio espositivo interdisciplinare nel centro di Roma. Ricordiamo che,  proprio fino al 24 ottobre, da non perdere è la mostra “Tra Munari e Rodari“.
Un omaggio a due artisti unici e al loro incontro umano e intellettuale. Nell’ambito della mostra due laboratori per ragazzi dedicati alle filastrocche di Gianni Rodari.
Età consigliata: 7/11 anni
Costo: gratuito, prenotazione non obbligatoria, ma ingressi contingentati (12 partecipanti alla volta, scaglionati ogni 30 minuti circa)
Quando: Sabato 24; ore 16
Dove: Via Milano 13
Per informazioni: https://www.palazzoesposizioni.it/pagine/biglietteria

Teatro Verde

È partita la 35° stagione della Rassegna Nazionale del Teatro per Ragazzi “Oltre la scena”, una delle più longeve programmazioni annuali dedicata ai bambini, ai ragazzi e alle famiglie. Questo sabato e domenica va in scena “La musicastrocca”.

Cosa succede quando una filastrocca incontra una chitarra?
E cosa succede quando uno scrittore di libri per bambini, incontra un musicista diplomato al conservatorio? Si danno la mano e nasce… la Musicastrocca!!! Un concerto per giocare, mimare e cantare tra le rime e le note, con la musica e la voce di Alessandro D’Orazi e la follia inconfondibile di Massimiliano Maiucchi, in arte Julli, che da anni trasporta i giovanissimi nei suoi viaggi fantastici, nei suoi mondi, tra le stelle e trallallà…

Età consigliata: dai 2 anni
Quando: sabato 24; domenica 25; ore 15.30 oppure 17.30
Dove: Circonvallazione Gianicolense, 10

Prenotazione e informazioni: www.teatroverde.itteatroverderoma@gmail.com; 06/5882034 (la prenotazione online non è obbligatoria, ma fortemente consigliata).

Gli eventi per domenica 25 ottobre:

Il Cosmo al Circo Massimo (di cui vi abbiamo parlato sulla nostra pagina Facebook:

Dal 5 al 25 ottobre, l’area archeologica del Circo Massimo sarà la cornice di “Il Cosmo al Circo Massimo”, quattro serate a tema alla scoperta dei significati astronomici e dei simbolismi cosmici presenti nell’area, condotte dagli astronomi del Planetario di Roma Capitale e dagli archeologi della Sovrintendenza Capitolina.

Dalle ore 21, su Viale Aventino. Biglietti su www.museiincomuneroma.it

Domenica 25 ottobre 2020, alle 16,00, presso il teatrino di Wonderland (Via Prenestina), va in scena lo spettacolo per bambini “L’incantesimo di Smemorella”.

La protagonista dello spettacolo è Smemorella, appunto, apprendista strega, che frequenta una scuola di magia in un luogo lontano.
Cornelia, l’insegnante di incantesimi, inizialmente non crede in lei ma dovrà, infine, ritornare sui suoi passi. Un curioso personaggio sarà fondamentale per la risoluzione della storia: chi sarà?

Lo spettacolo è interpretato da Tina Angrisani, Giulia Balbi ed Alessia Sorvillo.
Per tutti i bambini presenti allo spettacolo “L’incantesimo di Smemorella” ci saranno tanti dolcetti e scherzetti. Lo spettacolo è rappresentato mediante un allestimento scenico vivace, con colori e musiche coinvolgenti. Inoltre offrirà ai bambini spettatori la possibilità di interagire verbalmente durante alcune scene della rappresentazione.

Durata: 50 minuti
Età: 2-8 anni
Costo: 7 euro adulti e 5 euro bambini
Prenotazione obbligatoria: petracheng@yahoo.it | 3383609134 | www.petrachenglab.it

I Tre Porcellini Al Teatro San Carlino (Ultima giornata!)

I Tre porcellini sono diventati grandi, nella dimora di mamma Marcellina non c’è più spazio per tutti E’ ora di cambiare casa, è ora di andare ad esplorare il mondo, è ora di crescere!
I tre fratellini scopriranno presto quanto è difficile diventare grandi e con loro lo scopriranno anche i bambini, soprattutto quando comparirà sulla scena il lupo cattivo intenzionato a mangiare questi bei bocconcini.
Ma al San Carlino le storie prendono sempre una piega inaspettata e grazie ai consigli dei bambini forse i porcellini riusciranno a salvarsi lasciando il lupo con un pugno di mosche e con la coda bruciacchiata.

Età consigliata: lo spettacolo è adatto a tutte le età
Dove: Terrazza del Pincio
Per prenotare: www.sancarlino.it

Vi ricordiamo, infine, che nei weekend del 24 e 25 ottobre, le giornate FAI (Fondo Ambiente Italiano) d’autunno arrivano anche nel Lazio.
Luoghi unici e poco conosciuti aprono al pubblico.
E’ possibile prenotare una visita sul sito www.giornatefai.it.
Oppure ci si può iscrivere prima al FAI per poter accedere alle aperture riservate agli iscritti. La prenotazione è obbligatoria solo per alcune aperture, per le altre è fortemente consigliata. È consigliabile consultare sempre i dettagli di ogni apertura poiché il sito è in costante aggiornamento.

 

E per essere sempre aggiornate non dimenticate di seguirci su FB!

Rispondi