fbpx

Decreto riaperture: è finito lo stato d’emergenza cosa cambia dal 1 aprile 2022

Ultima modifica 1 Aprile 2022

Sicuramente sarete già informati sul Decreto riaperture quello che sancisce la fine dello Stato d’emergenza durato ben 2 anni.

Se ve lo siete persi perché i figli non vi lasciano un momento di tregua, allora ve lo sintetizziamo noi, non vi preoccupate!

Da oggi 1 aprile si applicano delle nuove regole per il contenimento del Covid-19.

Infatti, grazie al decreto riaperture si potrà riprendere ad entrare in alcuni luoghi anche senza green pass o con green pass base.

Non cambia la regola dell’isolamento: 7 giorni per chi è vaccinato e 10 se non si è immunizzati o si ha ricevuto l’ultima dose da più di 120 giorni.

Ecco tutte le informazioni sintetizzate qua sotto:

Cosa si può fare, secondo il decreto riaperture, con il Super green pass:

Dal 1° al 30 aprile il Super green pass sarà obbligatorio per:

  • Ospedali;
  • piscine, centri natatori, palestre, sport di squadra e di contatti, centri benessere al chiuso;
  • spogliatoi e docce;
  • convegni e congressi;
  • centri culturali, sociali e ricreativi al chiuso;
  • feste, comprese quelle dopo le cerimonie;
  • sale gioco, scommesse, bingo e casinò;
  • sale da ballo e discoteche;
  • teatri, cinema e palazzetti dello sport

decreto riapertura

Cosa si può fare con il Green Pass base dal 1° al 30 aprile:

  • consumare al bar e ristoranti al chiuso;
  • concorsi pubblici, corsi di formazione pubblici e privati;
  • colloqui in carcere;
  • spettacoli all’aperto;
  • entrare negli stadi;
  • salire su aerei, treni, pullman turistici, navi e traghetti ( esclusi i collegamenti nello Stretto di Messina e con le Isole Tremiti)

Dal 1° maggio questa certificazione non servirà più!

Mascherine:

La mascherina chirurgica è obbligatoria ancora in tutti i luoghi al chiuso dal 1° al 30 aprile

Per quanto riguarda la discoteca può essere tolta mentre si balla.
Nei ristoranti e nei bar va sempre indossata quando non si è seduti al tavolo.
Dovete invece indossare obbligatoriamente la mascherina Ffp2 su:
  • Mezzi di trasporto come: aerei, navi e traghetti, treni, pullman turistici, funivia, autobus, metropolitana, tram e scuolabus;
  • nei cinema, teatri e sale da concerto
  • competizioni sportive all’interno dei palazzetti dello sport.

Nel decreto riaperture per quanto riguarda la scuola e la Dad:

Se nelle classi ci sono 4 casi tutte le attività proseguono in presenza ma devono usare tutti la mascherina Ffp2 per 10 giorni dall’ultimo contatto con un soggetto positivo.

Gli alunni in isolamento faranno la didattica a distanza e rientreranno in classe dopo aver dimostrato di aver effettuato un test antigenico rapido o molecolare con esito negativo.

Ora conoscete tutte le nuove disposizioni del decreto riaperture su cosa potete fare e cosa no!

Camilla Elena Orlandi
Classe 1985 nata e cresciuta a Milano, meglio Cormano. Sono laureata in scienze sociali applicate ma nella vita ho fatto un pò di tutto. Da febbraio 2017 ho lasciato il nord per trasferirmi a Catania con la famiglia! Sono mamma di due piccole pesti che adoro, anche quando mi fanno impazzire. Dal 2020 ho iniziato a lavorare come content writer/copywriter e successivamente ho preso la qualifica con Meta in Social Media Marketing. Gestisco diversi account come social media manager. Amo viaggiare, la lettura, il cinema, le serie tv ed il baseball/softball.

Related Posts

Comments

Rispondi

Stay Connected

22,878FansLike
0FollowersFollow
0SubscribersSubscribe

Recent Stories

X