Due chiacchiere con Trismama. Artigiana, educatrice e mamma super!

0
587

Ultima modifica 18 Novembre 2021

Conosco Giulia, in arte Trismama, da diverso tempo ormai. Principalmente realizza oggetti con la stoffa. Gliene ho commissionato diversi. Dalla borsa e porta pannolini da attaccare al passeggino, ai vari pensierini per le maestre ed educatrici dei miei figli.
Insomma, una garanzia! E allora ho pensato di farmi due chiacchiere con lei e farmi raccontare meglio come nasce il suo progetto. 

Trismama_1

Da mamma che lavora, trovo importante riferirmi anche ad altre mamme, che con fatica riescono a fare lo stesso. A coltivare le loro passioni senza lasciarle indietro. Il tutto all’insegna dello slogan “Ce la posso fare!!”.

Ed ecco di seguito la nostra chiacchierata.

Chi è Giulia e quindi Trismama?
Una che non riesce a stare ferma! Ho sempre fatto di tutto: torte di pasta di zucchero, le unghie,…ma anche lavori “seri”! Perché ho sempre voluto essere indipendente, quindi nel mio passato c’è anche il volantinaggio, la barista, la commessa,…e via dicendo.

E la passione per il cucito?
Diciamo che io adoro lavorare con le mani. Creare. E ho ereditato la passione per il cucito da mia nonna. Poi a 30 anni ho deciso di farmi un regalo importante. La macchina per cucire. E da qui non mi sono più fermata. Sono un’autodidatta in tutto. Prima provo sui miei figli o a casa e poi vado. Se la cosa mi riesce e può piacere la pubblicizzo, altrimenti passo ad altro. Poi adoro anche formarmi attraverso dei corsi più specifici e tecnici.

Trismama_2

Ti sei data un obiettivo? Qualcosa che vuoi assolutamente realizzare?
Ovviamente si. Voglio creare un abbigliamento per mamma e figlia. Ci sto già lavorando per la verità. E spero di concretizzare entro il prossimo anno.

Tu fai anche un altro lavoro “serio” giusto?
Si, sono un’educatrice al nido. Riesco a creare un fantastico connubio tra i due lavori. Perché quando le mie colleghe hanno capito che “ci so fare” mi hanno lasciato molto spazio.

Per esempio, come sfrutti le tue capacità al nido?
Con i bambini posso fare tantissime attività manuali ovviamente. E poi ho restaurato una vecchia cuscinetta giocattolo. È stato molto soddisfacente.

Come nascono le tue idee e i tuoi progetti?
Generalmente quando vedo una stoffa e rimango colpita, poi penso a come utilizzarla e adattarla al mio stile. Ma faccio anche tanta ricerca su riviste, internet,…

Quando crei?
Principalmente la notte, perché ho bisogno di concentrazione. Non voglio nessuno intorno! Mi piacerebbe trasformare un box/magazzino che ho in un laboratorio, ma ancora non ci sono riuscita. Diciamo che quando sono ispirata devo poter lavorare subito. Quindi dovrei avere materiali e attrezzi sempre doppi. Insomma ancora sto cercando di capire come organizzarmi. Nell’attesa lavoro a casa. E ottimizzo al massimo l’aiuto della nonna e i turni del marito!

Trismama_3

Stai esplorando anche altri materiali ed eventuali oggetti da realizzare?

Al momento mi sto appassionando anche alla lavorazione del cemento. In particolare mi sto occupando della realizzazione di vasi e sgabelli per la casa. Ma è ancora in una fase di studio e sperimentazione. 

Un progetto a breve termine?

Sto pensando di realizzare dei mini corsi online per mamma e figlio o tutorial. Forse una sorpresa per la Festa della Mamma!

Auguriamo buona fortuna a Giulia e per informazioni sulle produzioni di Trismama potete seguire la sua pagina FB e Instagram.  

Rispondi