Educare i bambini allo sport

0
503

Lo sport è un’attività sana e ricreativa, consigliata in tutti gli stadi della vita.

In età evolutiva, supporta lo sviluppo ottimale della costituzione fisica, educa alla disciplina e favorisce la socializzazione. In età adulta, è fondamentale per tenere in forma spirito e corpo, rafforzare le ossa e i muscoli e come metodo di distensione dei nervi. Per gli anziani, infine, lo sport è un sostegno per l’attività respiratoria e cardiovascolare, tiene attivo il cervello rallentando il declino cognitivo e rigenera l’umore.

e di esercizi consentiti, nonché la frequenza con cui si pratica l’attività fisica.

È bene, tuttavia, educare i bambini allo sport sin da quando sono molto piccoli, così che l’esercizio fisico diventi, in maniera molto naturale, un’attività abitudinaria.
Per farlo, ti sarà necessario coinvolgere il tuo piccolo in attività all’aperto, come la corsa.
I sentieri migliori sono quelli naturali, lontani dallo smog cittadino e dal traffico urbano; per questo, ti consigliamo di equipaggiarti di un passeggino adatto a tutte le tipologie di terreno, dalle strade di campagna, alla sabbia e alla pineta. Se ancora non hai trovato il modello adatto alle tue esigenze, dai uno sguardo a Passeggini.net sicuramente troverai la soluzione adatta per le tue esigenze.

Senza titolo1

Perché i ricercatori incoraggiano lo sport in età infantile

Abbiamo già anticipato alcuni dei benefici dello sport; ma ecco di seguito una lista ben dettagliata:

Irrobustisce l’organismo
Contribuisce alla prevenzione delle malattie
Sostiene la corretta postura
Previene l’obesità
Favorisce il correttto sviluppo
Contribuisce alla salute dell’apparato osseo
Contribuisce all’acquisizione di una buona capacità di adattamento
Aumenta l’autostima
è divertente!
è soddisfacente!
Migliora l’interazione sociale
Educa alla cooperazione
Facilita le capacità cognitive
Aumento il desiderio di superare se stessi con nuove sfide
Insegna l’importanza delle regole
Educa all’igiene personale
Migliora agilità e resistenza
Mantiene il colesterolo a livelli ottimali
Favorisce il sonno
Insegna la tolleranza e il rispetto

Inoltre, attraverso lo sport i bambini trovano la loro strada per il futuro: non accade di raro, che bambini iniziati allo sport fin da giovanissimi diventino dei professionisti o operino nello stesso settore nella figura di allenatore o agente sportivo. Qualora, invece, il tuo piccolo troverà il suo mestiere altrove, lo sport gli sarà utile per sviluppare tutte quelle capacità richieste da un competitivo mercato del lavoro, coma le gestione del tempo e il rispetto delle regole.

Quali sport preferire

Per semplicità, dividiamo gli sport in due grandi tipologie, quelli di gruppo e quelli individuali. Ogni sport ha i suoi propri benefici, per cui non impuntarti su uno sport piuttosto che un altro; piuttosto lascia lui libero di decidere cosa più lo appassiona.

Il calcio, la pallavolo, il basket sono definiti sport di gruppo, poiché ogni componente è parte di una squadra che concorre al raggiungimento di uno stesso obiettivo. Questa tipologia di sport incoraggia ovviamente alla socializzazione e al rispetto del lavoro altrui e smorza gli atteggiamenti di protagonismo ed egocentrismo.

Sport come questi sono consigliati quando il bambino è già in età scolare, poiché il suo corpo è forte abbastanza da poter sostenere lo sforzo richiesto.

sport_bambini

Il nuoto, la danza, il pattinaggio e la corsa sono sport individuali, poiché pur essendo svolti individualmente nella maggiorparte dei casi, presuppongono dei compagni di avventura, con cui raramente si condivide l’obiettivo, più frequentemente il momento dell’apprendimento e la preparazione. Questa tipologia di sport può essere praticata sin da piccolissimi. In particolare, non è raro che i bambini apprendano a nuotare prima di camminare e che comincino a muoversi a ritmo di danza non appena acquisiscono la capacità di sgambettare.

Non disperare per l’attrezzatura, puoi trovare tutto tranquillamente su Amazon.
Nella scelta dello sport, oltre all’età, giocano un ruolo fondamentale le attitudini del bambino.

Come abbiamo scritto in precedenza, lo sport contribuisce a determinare il percorso che il bambino deciderà di seguire in età adulta, nello stesso campo o in un settore professionale differente. Per questo è estremamente importante che il piccolo impari a scegliere da sé; il ruolo del genitore in questo caso è quello di incoraggiarlo e sostenerlo e apprazzare tutto ciò che lo rende felice.

La redazione del magazine. Nato nel maggio 2013, da marzo 2015, testata registrata al tribunale di Milano. Mamme di idee rigorosamente diverse commentano le notizie dell'Italia e del mondo, non solo mammesche.

Rispondi