Energizer® EcoAdvanced™ la pila che da vita alla pila

0
170

Quando fai parte di un gruppo che ti piace, di un’azienda che ha come mission quella di portare energia positiva nel mondo, accettare la sfida e trovare la soluzione ad una mancanza… è semplicemente un piacere.

E’ quello che è successo ad alcuni dirigenti Energizer che qualche anno fa hanno visitato un impianto di riciclaggio di batterie durante il quale hanno avuto modo di verificare come le batterie venissero riciclate ed impiegate in diversi settori, ma non per produrre nuove batterie.

Così dopo 7 anni di studi nasce la batteria ad alta performance e lunga durata frutto del recupero dei costituenti attivi delle pile esaurite (vinco e manganese) grazie ad un processo idrometallurgico di ultima generazione.

NP 3

La prima pila stilo al mondo creata con il 4% di batterie riciclate.

Ma non è tutto. La pila ha una lunga durata, grazie al riciclo diminuisce notevolmente la produzione di rifiuti, e se volete provarla è in promozione da fine maggio ad inizio luglio nelle più importanti catene della grande distribuzione a 2,99 euro.

Se siete scettici, se volete maggiori informazioni, se volete capire perché un’azienda dopo 120 anni di successi ha voluto rinnovarsi ancora, potete andare sul sito Energizerecoadvanced.it 

Sintetizzare in pochi secondi un concetto di innovazione tanto grande non è certo impresa facile, ma oramai è chiaro che Energizer desidera andare molto oltre e farlo con la stessa semplicità che emerge in questo video esplicativo ma ironico al tempo stesso:

Siamo orgogliosi di essere la prima azienda ad aver creato una batteria ad alte prestazioni realizzata con batterie riciclate” afferma Todd Berault, Direttore Marketing Europa Energizer ” Con Energizer® EcoAdvanced™ siamo solo all’inizio. Tutti i nostri sforzi sono indirizzati nel cercare soluzioni innovative per ridurre l’impatto che le nostre pile hanno sull’ambiente. Per questo, il nostro impegno è quello di aumentare la quantità di materiale riciclato in EcoAdvanced™ di dieci volte per arrivare, entro il 2025, al 40%”.

NP 4

Ma la mission di Energizer è quella di portare energia positiva nel mondo, creando meno rifiuti possibili e cercando di fare in modo che in futuro il riciclaggio diventi prassi comune, e si possa utilizzare sempre in più settori.

La redazione del magazine. Nato nel maggio 2013, da marzo 2015, testata registrata al tribunale di Milano. Mamme di idee rigorosamente diverse commentano le notizie dell'Italia e del mondo, non solo mammesche.

Rispondi