I bimbi tornano a scuola: ecco come proteggerli dai contagi

0
241

Ultima modifica 6 Ottobre 2020

I bimbi tornano a scuola: gli oggetti indispensabili per tenerli al sicuro

Dopo i travagliati mesi vissuti in isolamento, la riapertura delle scuole e la possibilità di poter vedere ogni giorno i propri amichetti è un faro di speranza e di gioia per i bambini.
Il momento della socializzazione in classe, così come del confronto con il corpo docente, è fondamentale per la loro crescita e la loro maturazione.
In questo preciso momento storico, con tutte le accortezze in fatto di sicurezza personale e di igiene, è più difficile del solito mantenere la calma e la tranquillità che ai piccoli non possa succedere niente in un ambiente così affollato come la scuola.

Bimbi a scuola: sicurezza prima di tutto

La sicurezza dei più piccoli è fondamentale: con le scuole già aperte, o in fase di riapertura, ci si può avvilire al pensiero delle misure di prevenzione adottate dagli istituti scolastici e le buone norme igieniche che dovranno essere rispettate in classe e all’interno degli spazi comuni. Oltre ad affidarsi alla saggia guida del corpo docente nel proteggere i bambini da possibili contagi e nel limitare il più possibile gli eventuali comportamenti scorretti in misura di sicurezza anti-contagio, è bene fare qualcosa anche dal lato “mamme” per insegnare ai più piccoli le buone norme igieniche così da stare certe che anche i bambini adottino, dal canto loro, le condotte più virtuose che tale periodo storico ci richiede.

Gli oggetti indispensabili per tenere al sicuro i più piccoli a scuola

Ci sono alcuni oggetti da portare a scuola obbligatoriamente, che non richiedono uno sforzo eccessivo e hanno una facilità d’uso adatta anche ai bambini in età da scuola primaria. Sappiamo che queste misure possono annoiare i ragazzi, soprattutto i più piccoli, ma basta poco per trasformare l’obbligo in un gioco e non far più pesare o vivere negativamente quello che dovrebbe essere uno dei periodi più belli e felici della loro vita. Scopriamo allora come trasformare le norme scolastiche in divertimento, ma senza rinunciare alla sicurezza personale.

  • Sacche in poliestere per giacconi: partiamo con le misure di prevenzione, gestione e controllo della pandemia obbligatorie (ossia regole che i ragazzi devono rispettare secondo le normative emanate dagli istituti scolastici).
    Le giacche e i cappotti non potranno più essere riposti sugli appendiabiti delle aule ma andranno messi in zainetti e sacche che vanno portate con sé a scuola e lavate regolarmente. Puoi richiedere uno zainetto a sacca personalizzato con il nome di tuo figlio o di tua figlia così da avere la certezza che non potrà essere scambiato con quello degli altri compagni di classe e stare tranquilla che la sacca sarà sempre la sua;
  • Sacche in cotone: le sacche per i cappotti e per le giacche vanno sostituite e lavate ogni giorno, ragion per cui si può optare per una sacca in cotone (così da poterla lavare anche a temperature più alte).
    Per la personalizzazione della sacca per giacche e cappotti da portare a scuola, sul sito FullGadgets.com puoi richiedere le modalità per incidere il nome dei bambini e rendere così gli zainetti in cotone unici e personali.
    La sacca in cotone, inoltre, la puoi anche utilizzare come un porta-oggetti-indispensabili per le misure anti-contagio, come mascherina, gel e spray disinfettante, così i tuoi piccoli sapranno sempre dove recuperare subito il necessario per l’igienizzazione necessaria;
  • Gel mani: dopo tutti i mesi trascorsi dall’inizio dell’emergenza sanitaria, il gel mani è ormai un oggetto entrato nella routine quotidiana di pulizia e igiene personale ed è inoltre un obbligo da avere con sé a scuola.
    Puoi richiedere il gel igienizzante mani personalizzato e dare a tuo figlio o a tua figlia un oggetto che percepiranno con un valore aggiunto, perché c’è il loro nome sopra, così saranno incentivati a utilizzarlo (capita che i piccoli possano essere restii rispetto a questa buona pratica anti-contagio per cui è bene trovare delle alternative stimolanti per farli essere più ligi);
  • Spray mani per disinfettare matite, penne, banchi e altri strumenti di uso quotidiano e necessario: è bene insegnare ai ragazzi che, prima di sedersi e di toccare oggetti al di fuori di casa propria, è meglio se spruzzano lo spray disinfettante per igienizzare ciò che dovranno usare;
  • Mascherine chirurgiche: altra norma obbligatoria per poter entrare negli edifici scolastici è quella di indossare le mascherine protettive, puoi farle personalizzare sul sito FullGadgets.com così avrai la certezza che non siano scambiate con quelle di altri bambini presenti in aula e incentivare anche i più piccoli all’uso della mascherina, perché saranno contenti di mostrare qualcosa con il proprio nome impresso sopra;
  • Borracce: le norme scolastiche prevedono inoltre che i ragazzi portino con loro una bottiglietta d’acqua con il proprio nome scritto, perché allora non salvare anche l’ambiente e regalare loro una borraccia personalizzata con il loro nome, così saranno ben felici di portarla con loro, di usarla e di mostrarla agli amici? Vai su FullGadgets.com per saperne di più.

Adotta queste accortezze per far andare i tuoi piccoli a scuola e vivere assieme a loro questo momento gioioso senza farti bloccare dalla paura del contagio!

Rispondi