I papà come se la cavano sul tema mestruazioni: Una ricerca di INTIMINA!

I papà come se la cavano sul tema mestruazioni?

Una bella domanda vero, se siete mamme e avete figlie femmine che prima o dopo affronteranno questo tema.

Io come sapete ne ho due e sono molto curiose, quindi ovviamente fanno già domande sul ciclo e le ho recentemente istruite sulla differenza tra assorbenti e coppette mestruali.

Anche se poi, ne passerà ancora di tempo, prima che affronteranno questo argomento nel vivo.

Ad ogni modo, i vostri mariti coma affrontano il tema mestruazioni?

Mio marito, ha già detto che il compito di seguirle spetterà a me come è più logico ma esistono papà dove sanno tutto del tema.

Mio papà era uno di questi, mio papà conosceva gli assorbenti che usavamo meglio che mia madre.

Molte volte mio padre si arrabbiava con lei al supermercato perché acquistava una marca o un formato (ali, senza ali, i cm..) diverso da quello che usavamo.

Quindi, posso dirvi:

mio papà se la cavava bene sul tema mestruazioni.

La sessuologa Roberta Rossi ci ha spiegato:

“È normale che i padri prendano iniziativa su questo e altri aspetti che riguardano lo sviluppo femminile. Certo non deve essere un obbligo ma una scelta di condivisione.

Non c’è bisogno di una preparazione apposita se non sapere di cosa stiamo parlando: è necessaria quella vicinanza emotiva che consente di accogliere eventuali dubbi e domande in modo sereno.

Ma potrebbe essere importante non aspettare l’arrivo delle prime mestruazioni per parlare di cosa accadrà al corpo. Anche questo richiede conoscenza, spontaneità e voglia di cimentarsi.

A volte può essere utile prendere spunto da un racconto di qualche amica, da un film o da libro, giusto per entrare nel discorso”.

Intimina ha quindi indagato sul livello di preparazione e gestione dei papà single sull’argomento.

Questo sondaggio di INTIMINA è stato condotto a luglio 2022 su 1258 papà che hanno figlie di età compresa tra 10 e 15 anni nel Regno Unito, negli Stati Uniti, in Francia, in Italia e in Spagna

CHI NE PARLA: MAMMA O PAPA’?

Secondo il sondaggio, il 78% dei papà ha parlato alle proprie figlie del ciclo mestruale, anche se ben l’80% crede che sia responsabilità della madre insegnare alla propria figlia come gestirlo, mentre il 44% indica anche il padre come responsabile.

In Italia, i papà che hanno parlato di ciclo mestruale alle figlie scendono al 71%, e solo il 33% indica il padre come responsabile dell’educazione mestruale.

Il 25% dei padri vuole che sia un medico ad occuparsene, il 19% vuole sia un’insegnante, mentre il 13% vorrebbe fosse a carico della figlia.

7 PAPA’ SU 10 SI DICHIARANO PREPARATI

Quando si tratta di essere istruiti sul ciclo mestruale, il 72% dei papà ritiene che sia loro responsabilità essere preparati sul ciclo mestruale; un dato che scende al 65% per i papà italiani.

In media, il 70% dei padri intervistati ritiene di sapere abbastanza del ciclo mestruale per spiegarlo alla figlia se glielo chiede (dice lo stesso solo il 57% dei papà italiani) e ben il 64% afferma di poter spiegare con sicurezza l’intero ciclo mestruale.

Alla domanda su dove sarebbero andati per ottenere maggiori informazioni e conoscere il ciclo mestruale, la maggior parte dei papà intervistati in ogni paese indica le donne della famiglia: 55% per l’Italia, 61% per il  Regno Unito, 64% per gli USA, 40% per la Francia, 52% per la Spagna.

MA QUANTO SONO A LORO AGIO?

Dall’indagine emerge che un’ampia percentuale di papà ritiene che il tema mestruazioni sia un argomento scomodo da discutere con la propria figlia: 34% in Italia, 63% negli USA, 57% nel Regno Unito, 44% in Francia, 38% in Spagna.

Il 14% si sente a disagio e spiega perché: il 53% trova la conversazione imbarazzante, il 39% la trova delicata, il 34% si preoccupa che lei farà una domanda di cui non conosce la risposta, il 32% teme di dire la cosa sbagliata, il 32% non sa abbastanza sull’argomento e il 21% non riesce a relazionarsi.

Alla domanda su chi è più propenso a sollevare la conversazione sul ciclo mestruale, il 43% dei papà ha detto che sarebbero stati loro, il 39% ammette che sarebbe stata la loro figlia e il 17% afferma che nessuno avrebbe sollevato questo argomento.

QUANTI SONO I PAPA’ CON I PRODOTTI MESTRUALI NEL CARRELLO

È abbastanza comune per i papà acquistare prodotti mestruali per le loro figlie: il 60% acquista assorbenti esterni, il 30% assorbenti interni, il 22% mutandine mestruali e il 15% coppette mestruali; il 16% dei papà intervistati continua a non acquistare questi prodotti per le proprie figlie.

tema mestruazioni

UN AIUTO DA UNA GUIDA PRATICA PER AFFRONTARE L’ARGOMENTO

Dopo il successo del “Manuale delle Ragazze Meravigliose” è ora disponibile anche la versione audio ascoltabile gratuitamente dal sito INTIMINA per dare il benvenuto a tutte le giovani ragazze che tra poco (o da poco) dovranno gestire il ciclo mestruale.

La versione ascoltabile del nuovo audio-book del “Manuale delle Ragazze Meravigliose” contiene 5 storie di giovani donne che raccontano le proprie esperienze e i loro cambiamenti psico-fisici.

Si tratta di un’interessante esperienza di apprendimento sulla gestione di questo cambiamento fisico e ormonale, ricco di informazioni mediche e consigli pratici per evitare situazioni spiacevoli.

Ciascuna situazione descritta è stata studiata per fornire spunti di conversazioni per padri e figlie o madri e figlie in questa delicata fase ricca di continui cambiamenti.

Rispondi