La coppetta mestruale: L’A B C dei motivi per scegliere Intimina!

Vi avevo già parlato della coppetta mestruale di Intimina e come dicevo, sono molto legata a questo tema.

Dopo il nostro precedente articolo, abbiamo letto diversi commenti sui social e ci avete scritto anche in privato, per avere maggiori informazioni su questi prodotti.

Parliamo di Intimina, fondata nel 2009, è una linea completa di prodotti a marchio svedese per il benessere intimo delle donne.

Ogni prodotto è realizzato con materiali di alta qualità, sicuri per il corpo ed è stato progettato e testato con il supporto di un gruppo mondiale di consulenti medici e ginecologi.

La coppetta mestruale è sicura, pratica, sostenibile e sexfriendly!

Ma come scegliere la misura giusta per la nostra coppetta mestruale?

Esistono diversi tipi di coppetta, potete ripassarle cliccando qui, alcune sono adatte alle principianti, altre a chi ha una cervice più alta ed altre ancora a chi vuole avere rapporti sessuali durante il ciclo.

Esistono, anche, due taglie diverse: taglia A, per flussi mestruali non abbondanti e per chi non ha partorito (o ha partorito con taglio cesareo); taglia B, per chi ha un flusso mestruale più abbondante o donne che hanno partorito.

COME SI INSERISCE UNA COPPETTA MESTRUALE?

coppetta mestruale
sito intimina
  • La prima cosa da fare è quella di lavati bene le mani per evitare di introdurre nuovi batteri.
  • Ad esempio, la maggior parte delle donne trova utile sedersi sul water con le gambe divaricate, come quando si inserisce un assorbente interno. In alternativa, puoi accovacciarti sotto la doccia o nella vasca o mettere una gamba sul bordo della vasca.
  • Quando usi per la prima volta la coppetta mestruale, prova a inserire bagnarla poiché l’acqua può fungere da lubrificante oppure puoi aiutarti con Feminine Moisturizer, un lubrificante vaginale a base d’acqua arricchita con aloe vera per integrare la naturale idratazione del corpo della donna
  • Rilassati, non essere nervosa e impara ad esplorare il tuo corpo. Infatti, essere nervosi fa si che i muscoli vaginali si irrigidiscano, rendendo scomodo o addirittura impossibile inserire la coppetta.
  • Esistono diversi modi per piegare una coppetta mestruale ed ogni donna ha le sue preferenze. A seconda dello stile della coppetta che hai e della tua anatomia.
  • Una volta piegata la coppetta, tienila con una mano (con lo stelo rivolto verso il basso) e inseriscila verso la parte bassa della schiena, non verso l’alto. Puoi anche far scorrere il dito tra la coppetta e la parete della vagina, assicurandoti che la coppetta non sia ancora piegata
  • Lo stelo della tua coppetta non dovrebbe sporgere dalla vulva e una volta inserito non dovresti sentirlo affatto. Se senti fastidio, estrai la coppetta e prova a piegarla diversamente o inseriscila con un’angolazione diversa.

COME PULIRLA DOPO AVERLA USATA?

La cosa più importante da ricordare è che ogni volta dovrai lavarti le mani.

Un risciacquo delicato con acqua a qualsiasi temperatura disponibile è sufficiente per preparare la coppetta per il reinserimento. Sebbene il sapone non sia necessario, se decidi di usarlo, assicurati che abbia un pH neutro, per evitare irritazioni o infezioni.

È una buona idea pulire a fondo la coppetta (con bollitura o con dei prodotti sterilizzanti) come Intimate Accessory Cleaner, prima di ogni mestruazione, solo per essere sicuri che sia completamente pulita e igienica. Ecco come:

  • Fai bollire 3 tazze di acqua pulita sul fornello. Immergi la coppetta ma assicurati che la coppetta non tocchi il fondo o i lati della pentola. Aspettare 5-8 minuti, quindi scolare la coppetta e lasciarla asciugare all’aria. È completamente sicuro far bollire le coppette, ma non far bollire la pentola a secco poiché ciò distruggerà il silicone

COME RIMUOVERLA LA COPPETTA MESTRUALE E COSA FARE SE NON RIESCI?

Una delle grandi preoccupazioni è quella di rimuoverla, sembra che questa non deva mai uscire dal nostro corpo ed invece non è così.

  • Trova un posto tranquillo e dedica del tempo per imparare il processo
  • Usa i muscoli vaginali per spingere la coppetta verso il basso
  • Con le mani pulite, stringi la base della coppetta per romperne il sottovuoto ed estrai delicatamente

Nel caso in cui questa manovra non funzioni, bisogna inserire pollice e indice delicatamente in vagina, spingere con i muscoli vaginali verso il basso e provare a schiacciare qualche volta la coppetta tra le due dita fino a quando non si toglie il sottovuoto. Nel caso invece molto improbabile che anche questa manovra non funzioni, bisogna inserire un dito fino a sentire il bordo della coppetta e toglierlo dal collo dell’utero.

QUANTO TEMPO SI PUÒ LASCIARE INSERITA E QUANDO COMPRARNE UN’ALTRA?

La coppetta può essere usata fino a 8 ore consecutive, tutto dipende dal vostro ciclo.

Le coppette mestruali possono durare fino a 8 anni se tenute bene. In genere però può essere indicato cambiarla dopo 3 anni.

PERCHÉ NON POSSONO PROVOCARE ALLERGIE O INFEZIONI?

La coppetta mestruale è fatta in materiale anallergico ed è indicata soprattutto per chi è allergica agli assorbenti. Non c’è nessun aumento di infezioni con l’uso della coppetta mestruale.

UNA VOLTA INSERITA NON TI ACCORGI DI AVERLA

Una volta che vi siete abituati al meccanismo, passare dagli assorbenti normale e tamponi ad una coppetta mestruale è semplicissimo

Infatti, una volta inserita, non la sentite, ed è questo il motivo per cui molte donne portandola si dimenticano di avere il ciclo.

Questo perché come dicevamo, la maggior parte delle coppette sono realizzate con silicone di grado medico, che non assorbe il flusso mestruale (o la tua lubrificazione naturale) come fanno gli assorbenti e gli assorbenti interni, quindi non causano irritazioni o secchezza.

NON STUPIRTI SE SCOPRI DI NON VEDERE TROPPE PERDITE

In media perdiamo solo 80 ml o 5,5 cucchiai di sangue ogni ciclo, quindi la tua coppetta potrebbe sembrare piuttosto vuota anche dopo 8 ore di utilizzo.

Per chi ha flussi molto abbondanti, ci sono coppette con capacità maggiori come la classica Lily Cup o la misura Ziggy Cup 2 B per darti la massima tranquillità!

Devi sapere che il sangue del ciclo non è solo sangue: è anche tessuto uterino, cellule del rivestimento della vagina, globuli rossi e proteine.

Può sembrare disgustoso, ma monitorare il tuo flusso, i suoi coaguli e il colore può dirti molto sulla tua salute generale.

COME AVERE RAPPORTI SESSUALI CON LA COPPETTA?

In una delle vostre domande, sul nostro precedente articolo, ci è stata fatta proprio questa domanda:

Come posso avere rapporti sessuali con la coppetta mestruale di Intimina?

E’ molto semplice, basta utilizzare la coppetta adatta.

La Ziggy Cup 2 è una coppetta che ricorda un diaframma ma mi raccomando non ha una utilità contraccettiva, assolutamente.

E’ facile da utilizzare, sicura e comoda, insomma così riuscirete a soddisfare il vostro desiderio sessuale anche durante le mestruazioni.

Questo perché è realizzata in silicone sottile, perché il partner non possa arrivare a percepirla, quindi si può utilizzare con tranquillità e senza timore che disturbi la sessualità.

Insomma, se volete conoscere i loro prodotti e utilizzare lo sconto che abbiamo creato per voi, valido fino al 31 agosto 202, potete farlo cliccando qui!

Nel momento dell’acquisto inserite il coupon NUOVE15

Rispondi