La profezia dell’armadillo al cinema con Valerio Mastandrea

0
417

zerocalcare2

La profezia dell’armadillo, il fumetto d’esordio di Zerocalcare, diventarà un film. A dirlo è l’autore – Zerocalcare stesso – al secolo Michele Rech – nel suo consueto appuntamento del lunedì sul suo blog a fumetti. E a scaldare gli animi dei lettori è anche la conferma che Valerio Mastandrea sarà regista e co-sceneggiatore.

Alla sceneggiatura del film, che prende le mosse proprio da La profezia dell’armadillo, hanno lavorato oltre a Valerio Mastandrea e allo stesso Zerocalcare/Michele Rech, anche il conduttore radiofonico e scrittore Johnny Palomba e lo scrittore Oscar Glioti. Zerocalcare ha precisato che né lui né Mastandrea reciteranno nel film che “pure se è basato sul libro è proprio un’altra cosa, con robe nuove e robe mai pubblicate”. La notizia ha fatto il giro della rete, scatenando l’entusiasmo dei tanti fan del fumetto.

zerocalcare

Oggi sul blog di Zerocalcare, la suspense è stata tenuta alta fino alla fine: su una panchina il protagonista parla con uno sconosciuto incappucciato a proposito di un progetto importante, iniziato “più di un anno fa”, quando Zerocalcare e il misterioso sconosciuto avevano avuto una bizzarra conversazione telefonica. “Una cosa complicata è il titolo del fumetto pubblicato. Il dialogo tra i due continua, parallelamente il protagonista paragona la propria ansia alla “corda che lega l’astronauta quando esce dalla navicella”, corda che, come spiega il suo alter-ego armadillo non deve essere spezzata per nessun motivo. Soltanto alla fine un colpo di vento scopre il volto del misterioso incappucciato della panchina: altri non è che Valerio Mastandrea.

Michele Rech è nato ad Arezzo ma è cresciuto a Roma, ha 30 anni compiuti lo scorso dicembre ed ha iniziato la propria attività di fumettista raccontando il G8 di Genova del 2001. Dopo varie collaborazioni, dieci anni più tardi pubblica La profezia dell’armadillo, prodotto da Makkox (Marco Dambrosio) a cui seguono anche Un polpo alla golaOgni maledetto lunedì su due, edito da BAO Publishing, oltre alle migliaia di fedelissimi che, ogni lunedì su due lo seguono sul suo blog a fumetti.

Aspettiamo notizie e vi terremo informati.

Paola Lovera

La redazione del magazine. Nato nel maggio 2013, da marzo 2015, testata registrata al tribunale di Milano. Mamme di idee rigorosamente diverse commentano le notizie dell'Italia e del mondo, non solo mammesche.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here