La scatola delle sorprese di Masha e Orso

Ultima modifica 22 Aprile 2021

‘Mamma non scherzare, dimmi che Babbo Natale legge la letterina anche se l’hai scritta tu… perché lui lo sa vero che io non so ancora scrivere bene?  E comunque gli devi dire che il latte e i biscotti glieli preparo io, perché io sono davvero una brava bambina”.

Che dire? Federica, la mia dolce bambina di 3 anni e mezzo ha le idee ben chiare.
Ecco perché, contrariamente al grande di sette, fare la letterina per babbo natale è stato facilissimo.

Parola d’ordine: Masha e Orso.

Surprise Box

Allora mamma, scrivi. Voglio Masha e anche Orso. Ma voglio tutto tutto. Cioè Orso no mamma, perché poi dove lo mettiamo? Però voglio i film da vedere alla tv, quelli con il disco. Voglio le matite, i giochi, i colori, i libri da leggere così la nonna la sera prima di fare la nanna mi addormenta bene con i libri”.

Meno male che ci siamo risparmiate Orso!  L’abbiamo scampata bella…

La maggior parte delle cose che Federica chiede è praticamente contenuto nel nuovo cofanetto di Natale prodotto da Koch Media: il dvd con i migliori episodi della prima stagione, contenuti extra interattivi e un divertente gioco da tavolo in esclusiva assoluta di Lisciani Giochi.

Surprise Box_1000

La scatola poi, può diventare un contenitore alimentare dentro al quale  mettere la merenda quando va all’asilo, o al parco il pomeriggio, anche se sono certa che la trasformeremo in una scatola porta matite, dato che adora colorare.

Ecco le matite… ci resta solamente da capire dove trovare i colori, e poi fare un bel pacco e nasconderlo nel cassetto.

In casa nostra è ancora Babbo Natale a portare i regali.

Valentina Minetti