L’Alveare Coworking: il nuovo progetto per mamme

0
1237

Ultima modifica 26 Novembre 2015

L’associazione Città delle Mamme ha presentato in Campidoglio il suo ultimo progetto, che parte dall’esperienza ormai fondata di organizzare eventi e strutture a misura di mamme e bambini, a dirla tutta, a misura di famiglia, di qualsiasi forma, e cavalca l’onda puntando più in alto: rivalorizzare la figura della donna, una volta diventata mamma, che, invece, molto spesso si trova ai margini dell’occupazione, se non proprio, si trova senza lavoro ed è costretta talvolta a doversi reinventare, non senza pochi sacrifici.

coworking alveare

Ecco, questo è il principio che sta alla base del Coworking: L’Alveare, il nuovo progetto per mamme, neo mamme e non solo.

alveare
L’Alveare è questo e molto altro, che si riassume nella parola “Coworking” ovvero: lavorare insieme.
L’Alveare è uno spazio in cui le mamme possono lavorare: quindi, mamme freelance o che comunque hanno necessità di un aiuto nel badare ai piccoli, mentre devono tenere riunioni, vedere clienti, progettare, inventare, condividere eccetera, e non riescono a farlo da casa propria, trovano qui un posto accogliente e funzionale.

lalveare-piantina

Funzionale perchè esiste uno spazio attrezzato per i bambini, che vengono intrattenuti e sorvegliati da personale specializzato, in un luogo in cui la mamma può sì dedicarsi alla propria attività, ma può anche non rinunciare ad essere presente al momento della pappa del bambino, può continuare ad allattare, può ninnarlo e coccolarlo nei momenti di pausa…
Sembrerebbe essere il posto in cui, finalmente, si coniugano insieme i diversi ruoli che la figura della mamma deve, oggi, rivestire: professionista, lavoratrice, ma anche e fortemente mamma. Il tutto è stato pensato per attenuare, se non cancellare, quei famosi sensi di colpa che investono prima o poi tutte quante nel momento in cui si rientra a lavoro e si sente di dover abbandonare quel frugoletto di pochi mesi per diverse ore della giornata.

Funzionale, perchè c’è la possibilità dell’utilizzo della cucina.

Funzionale, perchè ci sono postazioni pc, rete, fax, stampanti e tutto il necessario per un ufficio.

Funzionale, perchè i bimbi possono anche giocare in giardino, mentre mamma lavora o tiene una conferenza.

Funzionale, perchè qui si raccoglieranno le esigenze delle frequentatrici e si condivideranno servizi: dalla lavanderia, alla stireria, alla spedizione alla posta, eccetera…

Funzionale, perchè i costi di adesione sono ridotti al minimo e sono stati pensati pacchetti per ogni tipo di esigenza lavorativa, e non.

Funzionale, perchè questo luogo è aperto a sostenere anche le aziende che devono reintegrare nel proprio organico le donne lavoratrici al rientro della maternità, aziende, queste, che, molto spesso, non hanno un nido aziendale.

L’Alveare Coworking non è aperto soltanto alle mamme, ma a tutti coloro che hanno bisogno di un posto in cui appoggiarsi e lavorare serenamente.

Qui, nasceranno sinergie, si condivideranno idee, partiranno nuovi progetti e si sperimenterà questa forma di spazio unica (almeno a Roma).
Tutto questo, viene fatto rilanciando la periferia, perchè L’Alveare nasce in zona Centocelle.

Informazioni utili:

Per informazioni, approfondimenti, vi rimandiamo al sito: http://www.lalveare.it/
mail: info@lalveare.it
pagina facebook: www.facebook.com/lalvearecowo
contatto twitter: twitter.com/lalvearecowo

Micaela

Rispondi