Le nomine di Renzi

Ultima modifica 15 Aprile 2014

nomine renziAll’Eni Emma Marcegaglia e Claudio Descalzi come amministratore delegato, all’Enel Patrizia Grieco e Francesco Starace a.d., a Terna Catia Bastioli, alle Poste, Luisa Todini e Francesco Caio, come a.d., Mauro Moretti alla guida di Finmeccanica con Gianni De Gennaro rieletto presidente.

Dopo nove anni c’è stata una doppia rivoluzione: volti nuovi e ben 4 donne manager. E un’ indicazione per il taglio ai compensi, partendo dai presidenti.
Verrà proposto alle assemblee di Enel, Eni, Poste e Finmeccanica che il compenso annuo sia fissato nella cifra di 238mila euro annui lordi.

Piazza Affari, però, boccia le nomine del governo Renzi, le cui scelte di cambio dei vertici non incontrano i favori del mercato.

Rachele Masi

Rispondi