La gravidanza a teatro: Mammamiabella!

Ultima modifica 17 Luglio 2020

Ebbene si, ci siamo.
E’ da tantissimo tempo che Federico Perrotta mi ha parlato di questo progetto.
Ricordo la prima volta che mi chiamò, era dietro le quinte dello spettacolo del Bagaglino, al Salone Margherita di Roma: ”Monica, mi disse, veloce perché tra poco devo entrare in scena, ho in mente uno spettacolo dedicato alle mamme, posso contare su di te?

Federico è un amico, uno di quelli che non ti dice mai di no a prescindere, una persona vera, oltre ad essere un bravissimo attore. Come potevo dirgli di no?

Qualche telefonata ogni tanto,  ”Monica stiamo scrivendo”, ”Monica abbiamo pensato di…” e poi la telefonata in cui mi disse ”Sai pensavamo di chiedere a Elena Sofia Ricci di farci la regia, cosa ne pensi?”.
Eh… cosa ne penso… magari, adoro quella donna!

946412_759735934160736_4657318480403658616_n

Stiamo, pensavamo, già perché dietro a tutto questo ovviamente c’è una donna, Valentina Olla, mamma, attrice, ballerina e compagna di vita di Federico.
Quando l’ho conosciuta mi ha detto ” voglio mettere in scena uno spettacolo per raccontare tutte le mie vicissitudini in gravidanza, me ne sono successe di ogni”.

Ed ecco che poco a poco nasce Mammamiabella, il colpo di scena più ‘interessante’ della nostra vita, di e con Valentina Olla, Federico Perrotta e Sabrina Pellegrino.

IMG_6342

Un viaggio che dura nove mesi, con Elena Sofia Ricci alla regia ”ci siamo divertiti a sfatare e dissacrare questa ‘intoccabilità’ della maternità dove tutto viene descritto come stupendo.
Non è vero niente. Si diventa grassi, si diventa brutti, tutti ti danno consigli

Il bambino che deve arrivare si trasforma in una sorta di incubo ‘gioioso’..
Valentina, una comune trentasettenne in carriera fashion addicted si confronta con il meraviglioso, sconvolgete e apocalittico periodo di metamorfosi che è la gravidanza.

10262127_759739027493760_2095608886931570073_n
Ecco quindi avvicendarsi in questa storia di nove mesi a suon di musica e parole i genitori di lei, la suocera, l’amico gay, la migliore amica, il/la/i ginecologi, l’impiegato addetto all’assegno di maternità e tanti altri improbabili quanto amorevoli dispensatori di consigli.

12512397_759740074160322_5497928193718440958_n

E il papà? Ecco appunto per il papà sono “cavoli”, si innamora di una bomba sexy e in questi nove mesi si ritrova a dover soddisfare le improbabili voglie e intemperanze di una specie di otaria spiaggiata!

Ed eccoli qui, dopo il sold out di Chieti, pronti al grande debutto romano, che li vedrà in scena dal 30 marzo al 3 aprile al Teatro Ambra alla Garbatella. 

 

 

Ed è solo l’inizio.

Già perché dopo questi primi spettacoli inizierà la tournée e poi…
beh, mica ve lo posso dire ora, eh! 

Non perdetevi lo spettacolo, una commedia musicale ironica e divertente per raccontare cio’ che spesso non si ha il coraggio di dire sulla dolce attesa, perché come dice Elena Sofia Ricci ”siamo sempre un po’ inadeguati e spesso totalmente impreparati a questo straordinario evento”. Oh… mammamiabella!

Monica Volta

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

GLI ULTIMI ARTICOLI

More article