Mettere in ordine: 8 regole per farlo fare ai vostri figli

0
1843
mettere in ordine

Ultima modifica 1 Luglio 2019

Nel mondo ci sono fondamentalmente due modi di intendere la vita: quello orientale fatto di meditazione e filosofia, e quello occidentale, fatto di pragmatismo e velocità. E questi due modi influenzano anche il mettere in ordine casa.

Anzi. Succede anche quando bisogna insegnare ai bambini a mettere ordine in casa.

mettere in ordine

Si, proprio così. Si può insegnare ai bambini a mettere ordine in casa in due modi. La via occidentale, ad esempio quella danese, consiste nel lasciare che i bambini sperimentino la libertà buttandosi per terra, rotolandosi e sporcandosi.

E poi c’è la via giapponese, fatta di ordine e precisione.

Già in campo scolastico avevamo capito come due metodi opposti come quello finlandese e sudcoreano erano riusciti a partorire le migliori scuole al mondo.

Succede anche nell’insegnare ai bambini a mettere ordine in casa. A fronte del modo hygge di intendere la vita in terra di Amleto, in Giappone la signora Nagisa Tatsumi, mentore della più famosa Marie Kondo (se non sapete chi sia neanche lei vi consiglio questa lettura)  ha scritto un paio di libri su come mettere ordine in casa. Anzi come far sistemare la propria dimora agli inquilini più piccoli.

E siccome l’argomento mi toccava da vicino sono andata a leggere qua e là cosa dice questo metodo.

Nagisa Tatsumi sostiene (anzi, sosteneva, visto che se n’è andata nel 2018) nel suo libro L’arte di insegnare il riordino ai bambini che la prima cosa da insegnare ai propri piccoli è il rapporto empatico con gli oggetti.

mettere in ordine

Da questo a far si che i bimbi mettano magicamente in ordine cameretta, giochi e cose di scuola è tutto un attimo.

Perché, sostiene sempre la Tatsumi, La cameretta è espressione del suo sé, e insegnargli a tenerla in ordine è come insegnargli a tenere bianco un foglio sul quale esprimere la propria creatività.

«È importante che sia il bambino stesso a scoprire da solo l’appagamento, la felicità e il piacere che scaturiscono dal mettere le cose in ordine, arrivando a pensare: ‘Se il salotto è in ordine, tutti staranno meglio’ o ‘Se lavo i piatti, la mamma sarà contenta e anch’io sarò felice’» dice la scrittrice.

E dopo che questi bambini avranno imparato a mettere ordine in casa sapranno anche vivere felici e in equilibrio con gli altri.

La signora Tatsumi sostiene che la pratica di mettere in ordine in casa può essere appresa già a 3 anni.

mettere in ordine

I bambini devono potere gestire già a 6 anni il proprio guardaroba e addirittura fare soli il cambio stagione.
Per passare poi al bagno e alla cucina. Perché è pulendo dove è più sporco che il loro spirito si eleverà.
La signora nel suo libro espone otto regole semplici per mettere ordine in casa con l’aiuto dei bambini.

Vediamo quali sono.

  1. Stabilire a la posizione più adatta per ogni oggetto.
  2. Stabilire la quantità adatta di oggetti da riporre nel loro proprio spazio e non accumularne troppi. Bisogna piuttosto essere pronti a buttare il superfluo.
  3. capire il principio fondamentale di tutto che è mettere a posto subito un oggetto
  4. Scegliere il luogo più adatto per riporre un oggetto in modo che sia poi facile farlo automaticamente in seguito.
  5. In casa i valori vanno espressi dai genitori. Sono loro che indicano la via ai figli, che dovranno sempre rispettare le regole.
  6. Organizzare ogni angolo ogni tipologia di oggetti in modo semplice che permetta di sistemare facilmente
  7. in camera dei bambini stabilire il posto per ogni oggetto così da collocarlo sempre al posto giusto in maniera semplice e intuitiva.
  8. Nel soggiorno e negli spazi comuni non si gioca e non si lasciano giocattoli.

Come avrò fatto a non pensarci prima.

Come ho fatto a vivere la mia maternità per quasi 18 anni senza queste semplici regole per mettere in ordine casa.

E voi, care mamme italiane che non avete ancora capito che c’è un modo per insegnare ai bambini a mettere ordine, non vi sentite come me delle stolte a non averlo fatto prima?

Non pensate anche voi che basti insegnare ai vostri pargoli queste 8 regolette per avere la casa perfetta, sempre in ordine e i figli felici?

E soprattutto, avete anche voi la certezza che i vostri figli, dopo avervi sentito cinguettare “Tesorooooo, ecco otto semplici regole per pulire il bagno e fare il cambio di stagione da solo” faranno esattamente come Nagisa Tatsumi ha scritto nel suo libro?

E loro tutti sorridenti verranno da te mamma e ti diranno: “Certo mamma, abbiamo appena sistemato la cucina e caricato la lavastoviglie, che felicità!”

mettere in ordine

No, perché se al contrario anche voi avete qualche dubbio sulla riuscita del metodo, almeno nelle nostre case italiane, forse comprare il libro potrebbe rivelarsi solo una perdita di denaro…

Rispondi