Non è colpa della cicogna: ecco la verità sulla nascita dei bambini!!

Ultima modifica 13 Novembre 2020

Ho letto questo libro tutto d’un fiato.
So bene di essere un po’ fuori target, avendo recentemente superato la maggiore età, ma il titolo mi incuriosiva.
L’autore del libro poi, Pietro Clementi, è un brillante autore, attore e regista, nonché fondatore della compagnia teatrale Un teatro da favola, un meraviglioso progetto che, sia a Roma che a Milano, è riuscito ad avvicinare al teatro tantissimi bambini con la sua originalità e professionalità. Che noi conosciamo bene, e amiamo tantissimo!!!

La mia bambina Lavinia ha sei anni, è molto curiosa e sveglia.

Sin dalla nascita del fratellino ha iniziato a fare tantissime domande sulla provenienza e fabbricazione di bambini, neanche fossero giocattoli da assemblare.
Quindi, io e il suo papà abbiamo ritenuto opportuno spiegare la magia che c’è dietro la nascita di un bambino essendo sinceri, ma non troppo tecnici.

Per l’accuratezza con cui viene affrontato l’argomento nel libro, credo che Lavinia ancora sia piccola per leggerlo fino in fondo, il volume è infatti consigliato dai 7 anni in su.

Lei sa che mamma e papà quando si amano si stringono fortissimo e papà mette un semino nella pancia della mamma e nella sua pancia. Come fa un fiore nella terra, crescerà e nascerà un bambino. E credo che per una seienne curiosissima sia sufficiente.

Ho quindi messo il libro sul mio comodino in attesa che la mia Lavinia (o forse mamma e papà) sia pronta ad approfondire le modalità di trasferimento del seme.
Ma, onestamente, sarà questo il libro che sfoglieremo quel giorno, Lavinia, io e il suo papà.

Pietro, il protagonista del libro, è un vecchio attore e regista che si ritrova immerso nei suoi eccitanti ricordi seduto su un divano nel mezzo del palcoscenico del teatro che lo ha visto protagonista di tante avventure.
Tra le molteplici storie che affiorano nella sua testa, ne prevale una, quella in cui sua figlia Alice un giorno, mentre assisteva alle prove del nuovo spettacolo di cui il papà era il regista, si ritrova a chiedere aiuto al papà per svolgere un compito di scienze: parlare della nascita dei bambini!

Alice sa bene che le cicogne non c’entrano nulla con questa storia.

A dirla tutta, erano i bambini che nascevano ad attirare le cicogne sui tetti caldi di quelle case per fare il loro nido.

Ovviamente, il panico prende il sopravvento in Pietro e l’imbarazzato papà non sa che pesci pigliare! Chiama la mamma, che riattacca il telefono, chiede alle attrici, che fingono di essere richieste altrove e vanno via, chiede ai ragazzi attori della sua compagnia, che si barcamenano in strampalate spiegazioni senza capo né coda.

Ma alla fine, l’idea brillante e risolutiva balena nella mente di Pietro: metterà in scena la romantica storia del primo incontro di mamma e papà, il loro innamoramento e il concepimento della figlia Alice.

Spermatozoi e ovuli giganti diventano consiglieri dei due giovani non-ancora-genitori e testimoni di una storia d’amore che da’ vita a una nuova vita.

Dall’enorme successo dell’omonimo spettacolo teatrale, definito un capolavoro dalla critica,

arriva il libro che racconta ai bambini una favola che li vede protagonisti.
Un romanzo che svela la poesia della loro nascita, attraverso memorie personali dell’autore e un po’ di educazione sessuale.
Un libro abbellito dalle colorate e gioiose illustrazioni di Valerio Chiola, che ha saputo disegnare il carattere esilarante di questa storia.

Questa storia si dedica con semplicità e originalità a un argomento che può essere difficile da affrontare con i propri figli. Pietro Clementi, usando un linguaggio scorrevole adatto anche ai lettori più acerbi, spiega con allegria e un pizzico di poesia, la meravigliosa avventura dell’innamoramento di una mamma e di un papà e del lieto fine di ogni storia d’amore: la nascita di un figlio!

L’esperienza più bella e intensa che stravolge le vite degli uomini e delle donne che si trovano a nascere mamme e papà insieme ai loro figli e che, nell’esatto istante in cui i loro occhi incontrano quelli dei piccoli occhi pieni di vita dei figli, capiscono il vero senso delle loro vite!

Sono sincera.

Leggendo l’epilogo del libro qualche lacrima è scesa lungo il mio viso.

Le parole di Pietro sembravano mettere nero su bianco i miei pensieri e le mie sane paure di mamma che guarda una figlia crescere a velocità della luce. E soprattutto leggendo la voglia di uccidere il futuro (e ancora immaginario) fidanzato della figlia, ho immaginato quelle parole uscire dalla bocca del papà di mia figlia.
Ma probabilmente quel pensiero sfiorerà anche me quando mio figlio crescerà’…meglio non pensarci!

È un libro per tutta la famiglia esilarante e mai volgare.

Da leggere tutti insieme, magari sotto l’albero di Natale.
Un regalo perfetto, direi, per i vostri figli o nipoti, ma anche per gli zii o i nonni e per quella coppia di amici che sta pensando di diventare genitori.

Sì, questo libro, che ho avuto l’onore di leggere in anteprima, mi è davvero piaciuto.
Ve lo consiglio di cuore.

Fra un paio d’anni vi farò sapere cosa ne pensa la mia Lavinia.

Il libro esce il 26 novembre, ma da domani 14 novembre potete acquistarlo in prevendita.
Ecco il link
E, credeteci, meglio non farvelo scappare!!!

Dettagli tecnici

Titolo: Non è colpa della cicogna.
Autore: Pietro Clementi
Illustratore: Valerio Chiola
Editore: Carlo Gallucci Editore S.r.l. – Roma (prima edizione novembre 2020)
Pagine: 118

Età consigliata: dai 7 ai 99 anni

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

GLI ULTIMI ARTICOLI

More article