Gravidanza: l’ottavo mese. Cosa succede a mamma e bambino.

Ultima modifica 16 Aprile 2021

Gravidanza – Ottavo Mese: questo ultimo periodo di gestazione inizia a 30 settimane e 5 giorni e si conclude alla 32^ settimana e 5 giorni.

Nuove Mamme e Gravidanza – Ottavo mese

gravidanza - ottavo mese

L’ottavo mese di gravidanza è il periodo nel quale le donne lavoratrici si ritirano dal posto di lavoro per entrare in maternità (a meno che le condizioni di salute consentano di slittare di un mese questo momento).

E’ il momento degli ultimi esami, degli ultimi acquisti. E sicuramente un periodo di grande fatica. Dovuta al peso del bimbo e dell’accumulata stanchezza dei trimestri precedenti.

Nuove Mamme e Gravidanza – Ottavo Mese Cosa succede al bambino

gravidanza - ottavo mese

Il bimbo misura fino a 38 centimetri, e pesa 1.4 kg.

Il processo di calcificazione si avvia alla sua naturale conclusione lasciando nel cranio alcuni spazi (le cosiddette fontanelle) che consentono al cervello ulteriore sviluppo.

Diventa sensibile ai gusti, alle temperature, arrivano a completo sviluppo i suoi 5 sensi.

La sua pelle assume un colorito roseo.
Da questo mese, e fino alla fine della gravidanza il bimbo prenderà peso velocemente.

Nuove Mamme e Gravidanza – Ottavo Mese Cosa succede al corpo della donna

gravidanza - ottavo mese

In questo mese l’utero della donna si prepara al parto.

Si avvertono le cosiddette “contrazioni di Braxton Hichs”. Sono contrazioni simili a piccoli crampi. Non uguali a quelle del travaglio, ma abbastanza intense da essere avvertite anche dal piccolo. Che a causa di esse a volte potrebbe essere agitato e farsi vedere attraverso il pancione.

La futura mamma avverte una maggiore stanchezza.
La pancia raggiunge le sue massime dimensioni, la distanza tra ombelico e utero superiore è di ben 8 cm.

Nuove Mamme e Gravidanza – Ottavo Mese Cosa fare e NON fare

Anche durante questo periodo di gestazione è bene prendersi cura del proprio corpo. Non dimenticare una corretta idratazione della pelle per consentire una buona elasticità. Le creme e gli oli al karitè, alle mandorle, al burro di cacao sono indicati per prevenire smagliature e antipatiche striature della pelle.

Lo sport dovrà essere praticato con molta attenzione, e sempre dietro consiglio medico.

gravidanza - ottavo mese

Poi si dovrà pensare alla valigia per il parto. Fare una lista con le ultime cose da acquistare e tenersi pronti all’evenienza in qualsiasi momento.

Nuove Mamme e Gravidanza – Ottavo Mese Esami da fare

Gli esami da fare all’ottavo mese di gravidanza sono:

  • Emocromo completo, compreso eventuale controllo microscopico.
  • Test di Coombs indiretto (ANTICORPI ANTI ERITROCITI).
  • TOXOPLASMA ANTICORPI IgG e IgM (Incluso Test di Avidità delle IgG se IgG positive e IgM positive o dubbie. Incluso eventuali IgA e Immunoblotting in caso di sieronegatività).
    Ecografia.
  • In caso in cui si riscontrino patologie fetali o materne un prelievo di sangue venoso.

E’ bene sapere che durante l’ultimo trimestre  potrebbero insorgere (5% delle gestanti) forme di colestasi gestazionale o diabete gestazionale.

In caso di colestasi si avverte un prurito intenso, soprattutto a carico delle ore notturne.
I sintomi sono attribuibili a una insufficienza epatica momentanea che causa aumento di sali biliari nel sangue, dovuto al cattivo funzionamento dell’organo.

In genere il disturbo accompagna la gestante già sofferente di patologie epatiche.
In ogni caso questo si risolve naturalmente dopo il parto.
Il diabete gestazionale deve invece essere monitorato costantemente dal ginecologo, in collaborazione con altri specialisti quali l’endocrinologo, così da stabilire eventuali possibili interventi farmacologici.

Rispondi