PARI: il nuovo percorso gioco sulle pari opportunità di Explora. [Noi lo abbiamo fatto!]

Ultima modifica 8 Agosto 2020

PARI: siamo stati all’inaugurazione di questo nuovo percorso ad Explora, il Museo dei Bambini di Roma.

Cosa è PARI?

Un nuovo percorso gioco situato al piano superiore del Museo, dedicato ai bambini dai 6 anni in su, sulle pari opportunità.

Da sempre Explora, attraverso il gioco, si propone di approfondire tematiche importanti per la crescita ottimale dei bambini. Questa nuova area gioco serve ad approfondire diritti e doveri, uguaglianze e unicità, superando gli stereotipi di genere grazie al “learning by doing” (letteralmente imparare facendo).

Le università che hanno supervisionato i contenuti di questo progetto sono l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, l’Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza e Sapienza Università degli Studi di Roma.

Il percorso gioco è stato realizzato con il supporto di Regione Lazio, in collaborazione con ENI S.p.A, Nestlé Italiana S.p.A., FEDUF Fondazione per l’Educazione Finanziaria e il Risparmio, Global Thinking Foundation.

Pari presentazione explora

Crescere senza stereotipi

In sede di presentazione dell’area gioco un interessante dibattito scientifico ha portato alla luce quelli che sono gli stereotipi tipici dell’età infantile.
Differenze sui giochi e sull’approccio tecnologico nella prima fase evolutiva incidono notevolmente sui destini delle future carriere femminili e maschili, formando un gap per tutta la vita tra i due sessi.

Purtroppo, ancora oggi, assistiamo ad una differenziazione dei giochi tra maschi e femmine, con stereotipi culturali fortemente radicati nelle famiglie. Un argomento che abbiamo affrontato anche noi sul nostro magazine in occasione dei regali di natale.

Per natura la parità i bambini ce l’hanno dentro, come dimostrano ampiamente vari video che circolano sui social, in cui viene data una ricompensa minore a una bambina a fronte di un lavoro uguale svolto dall’amichetto maschio che riceve invece una maggiore ricompensa. E i protagonisti coinvolti dichiarano che questo non è affatto giusto.
Però sembra che questo per gli adulti lo sia… e lo accettiamo quasi legittimamente.

gioco explora pari

Perchè? Cosa succede durante la crescita?

Il modello maschilista che vige in Italia purtroppo non si può sconfiggere così facilmente, ma l’educazione è ciò che conta, è alla base di tutto.

Ad esempio la genitorialità viene ancora considerata ancora una questione SOLO femminile. Così come la maternità, da qui le varie difficoltà di conciliazione carriera/lavoro che affrontiamo ogni giorno in quanto donne e mamme italiane.

Scientificamente le aree del cervello che si attivano davanti ad un compito sono le MEDESIME nelle bambine e nei bambini. davanti ad un compito di matematica, ad esempio.

Sono i nostri paradigmi culturali che devono cambiare, nelle famiglie in primis e nelle scuole, nei luoghi di socializzazione e di crescita.
Sensibilizzare alle Pari Opportunità significa portare le future generazioni verso una società inclusiva, che non precluda nessuna possibilità di crescita, di scelta e di capacità decisionale.

stereotipi explora

Nel concreto significa: sensibilizzare entrambi i generi alle carriere scientifiche e ingegneristiche. Non ostacolare bambine e bambini nelle loro scelte sportive o di hobby; promuovere l’autostima e la consapevolezza.
Migliorare l’utilizzo della tecnologia a fini didattici con progetti di alfabetizzazione informatica. Far conoscere scienziate, ballerini, astronaute e tanti altri esempi di donne e uomini che hanno sfidato gli stereotipi per avere successo in settori storicamente a disparità di genere.
Promuovere e sensibilizzare bambine e bambini all’indipendenza economica, cioè la capacità di avere i mezzi economici per vivere con dignità.

Il percorso gioco:

Il percorso si sviluppa su 11 postazioni gioco sui tre macro temi: stereotipi, diritti e doveri, uguaglianza e unicità. “Inizia qui” permette di registrarsi rispondendo ad alcune domande nelle quali i bambini possono riconoscersi.

Cosa può fare un bambino e cosa una bambina?

Si possono cimentare in alcune attività che mettono alla prova le loro capacità, dimostrando che ce la possono fare allo stesso modo.
Cambiare il pannolino ad un neonato, trasformare un gruppo in una squadra, cambiare una ruota. Oppure arrampicarsi su una parete, partecipare ad un gioco sulla prontezza dei riflessi, ad uno per decifrare codici per scoprire chi ha inventato software, computer e coding.

cambio pannolino explora

Provate con i vostri figli. Scoprirete con i vostri occhi che le differenze sono solo stereotipi, che maschi e femmine sono uguali, ma questo i bambini in fondo lo sanno già.

Quando: dal martedì alla domenica, nei turni delle 10.00, 12.00, 15.00 e 17.00.
Modalità di visita: percorso incluso nel biglietto d’ingresso.

Rispondi