Perchè essere più buoni Solo a Natale?

Ultima modifica 5 Novembre 2019

Quasi in dirittura d’arrivo il periodo del “Dobbiamo essere tutti più buoni” lasciando così il posto al periodo dei buoni propositi… e in questo frangente di tempo mi domando:
perché mai dovremmo essere più buoni solo in questo periodo dell’anno?
perchè mai i buoni propositi dovrebbero avvenire solo in queste circostanze?

Stufa di queste situazioni, e dell’ incoerente blaterare, voglio ribellarmi!

La bontà d’animo è una qualità che appartiene a tutte quelle persone che agiscono per il bene altrui e non a chi vuole apparire buono solo in determinate circostanze o a giorni alterni.

natale

Non è il sorriso sul volto, ma è soprattutto il sorriso nel cuore, è quella continua voglia di donarsi agli altri senza pretendere nulla in cambio è il desiderio di aiutare chi ne ha bisogno sempre e non solo quando le ricorrenze lo richiedono.

E’ una caratteristica innata che non appartiene a tutti.

Non per questo si è delle “brutte persone” intendiamoci, semplicemente non è nella predisposizione naturale di tutti gli esseri umani incanalare le proprie energie e qualità a disposizione di qualcun’altra.
Possiamo e dobbiamo però essere da esempio per questi.

Bisogna iniziare dalle piccole cose, da piccoli gesti spontanei, dai piccoli pensieri per ottenere grandi risultati, alimentando l’anima di bontà, diventando un grande esempio per tutti, soprattutto per i nostri bambini. Insegniamo loro ad essere persone migliori ogni giorno dell’anno e per tutta la loro esistenza.

Sono sempre più convinta che non è importante quello che dicono le parole, se non corrispondono ai fatti valgono poco. Agire fa la differenza.

Non voglio certo fare del moralismo, il mio è soltanto un invito a riflettere su fatti che accadono continuamente. Accorgersi che si può essere di aiuto e non parlo di denaro intendiamoci, bensì essere disposti a porgere la propria mano per sollevare qualcun’altro che non si conosce affatto o che si conosce poco e non è neanche detto che faccia poi lo stesso con te, ma comunque ti renderà orgoglioso del gesto compiuto, e non capisco neanche perché si debba aiutare solo chi si conosce, perchè?

La bontà è uguaglianza, non si accorge dell’età, del sesso o del colore della pelle e se ti senti un pesce fuor d’acqua e stai nuotando contro corrente, probabilmente stai facendo giusto, quindi agisci con il cuore in tutto quello che fai, dedica del tempo ai tuoi progetti sempre, non solo con l’inizio dell’anno nuovo, perchè i buoni propositi svaniranno in fretta se non saranno motivati dalla coerenza del proprio essere.
Questo è il mio augurio di buon natale.

Rispondi