Post Partum: cosa succede subito dopo la nascita

0
409

Finalmente ci siamo!
Dopo tanta attesa e tanta fatica il piccolino è nato.
Tutto sembra diverso, nuovo, ma allo stesso tempo sembra di conoscere già tutto; è uno stato di gioia mista a confusione che fa dimenticare tutto il resto.

Questi sono momenti molto importanti e specialmente le due ore che seguono il parto devono essere sfruttate al meglio per mantenere un clima di intimità da dedicare e riservare solo alla nuova famiglia.

Post Partum: cosa succede subito dopo la nascita

Post Partum

Nelle due ore successive, si rimane in sala parto per essere controllate dall’ostetrica e per garantire che sia la mamma che il bambino stiano bene.
Vengono controllati i parametri vitali (pressione, temperatura, frequenza cardiaca), le perdite ematiche, l’eventuale sutura e l’utero, oltre a tenere sotto controllo la salute del bambino.

Questo tempo però è importante per la realizzazione dei legami tra il bambino e i genitori.

Si crea una condizione ideale, dove a nessuno è permesso entrare nella stanza.
Le luci si tengono soffuse, i dolori e le preoccupazioni sono passati per lasciare spazio a una grande gioia.

È anche il momento in cui il bambino è più attivo.

L’adrenalina prodotta durante il parto fa sì che in quelle due ore il bambino sia sveglio, con una vista eccellente (dopo le due ore diminuirà fino a vedere a massimo 25 cm). Tutti i sensi sono attivi e pronti a percepire qualsiasi stimolo esterno, permettendogli così di “comunicare” con i propri genitori, riconoscendo le loro voci e l’odore della mamma.

In questa fase il bambino è talmente attivo che, se messo sull’addome della mamma, è in grado di gattonare fino al seno e iniziare a ciucciare in perfetta autonomia (Breast Crawl).

Tutto questo però, una volta smaltita l’adrenalina, svanisce, per ricomparire gradualmente con il passare del tempo man mano che il bambino cresce e acquisisce nuove competenze.

Quindi, se tutto è andato bene, è importante che i genitori sfruttino al meglio questo momento speciale, cercando di rimanere soli, interagendo con il proprio bambino che darà loro tante soddisfazioni.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here